Stepinski: “La parata di Musso mi ha condizionato, ora sono tranquillo”

Stepinski: “La parata di Musso mi ha condizionato, ora sono tranquillo”

Mariusz Stepinski, attaccante dell’Hellas Verona, è tornato a parlare della parata di Juan Musso nella gara contro l’Udinese

di Redazione

Mariusz Stepinski, attaccante dell’Hellas Verona, è tornato a parlare della parata di Juan Musso nella gara contro l’Udinese del 24 settembre scorso che lo avrebbe condizionato fortemente a livello personale. La partita in quell’occasione terminò a reti inviolate, grazie anche allo splendido intervento del numero 1 bianconero. Queste le sue parole a L’Arena: “Non so come abbia fatto a prendermi quel colpo di testa. Da lì in poi qualcosa è successo. Noi attaccanti viviamo per il gol. È normale che quando non segni da tempo qualcosa può subentrare dentro te. Non è questione di impegno ma di altro. Comunque acqua passata. Adesso sono più tranquillo e sono convinto che se arriverà la chance di giocare, potrò segnare ancora”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy