Tavian: “Udinese-Brescia: tanti punti interrogativi, ma l’Udinese squadra tosta”

Tavian: “Udinese-Brescia: tanti punti interrogativi, ma l’Udinese squadra tosta”

Senza De Paul perderemo in fantasia, ma la squadra è molto determinata

di Redazione

Mister, come vede la sfida con il Brescia?

E’ una sfida con tanti punti interrogativi. Il Brescia a Cagliari, ad esempio, ha vinto con merito. Ma l’Udinese si sta rivelando una squadra molto determinata, poi noi non avremo De Paul, ma a loro mancherà Dessena, squalificato per una giornata.

Cosa pensa della situazione De Paul?

E’ un caso al limite dell’assurdo. La penalizzazione non aiuterà a scendere in campo sereni, ma la squadra quest’anno è tosta, sono sicuro che sarà in grado di superare anche questa situazione.

Come vede il Brescia?

Dopo tre giornate Corini sembra essere già in discussione, viste le ambizioni societarie. La situazione può caricare la squadra o innescare un meccanismo di paura. Staremo a vedere.

Okaka dovrebbe rientrare…

Lasagna dà il meglio quando ha una punta centrale davanti a sé come Okaka. Adesso ci sono tre partite concentrate in un breve lasso di tempo, la fisicità sarà importante.

Quanto peserà l’assenza di De Paul?

Senza De Paul perderemo un po’ in fantasia. Il modulo tattico sarà molto più delineato e lineare, con un 3-5-2 che diventa un 3-4-2-1 in fase di possesso palla. Certo, visto l’assenza del diez, la squadra dovrà caricarsi di responsabilità in più.

La campagna acquisti ha comunque portato nuova linfa

Quest’anno ci sono stati innesti importanti e la forza della campagna acquisti ci regala la carta della scelta. Un lusso che l’anno scorso ci è mancato.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy