Torino-Udinese, i bianconeri sciupano occasioni e il Toro colpisce con Belotti

Terminata 1-0 a favore dei granata, la sfida dell’Olimpico tra Torino e Udinese. I Friulani creano ma non segnano, Belotti decide il match

di Redazione
Non inizia bene la Serie A 2.0 post pandemia per l’Udinese. La squadra di Gotti cade di misura contro il Torino in Piemonte. In archivio dunque la 27° giornata, con il Toro che allunga a più tre sui friulani. L’Udinese continua a creare occasioni da gol, ma non sfrutta a dovere la mole di gioco prodotta e il Torino ne approfitta. Dopo 13 minuti, la prima occasione è proprio per i bianconeri, dalla sinistra Sema con il cross per Nestorovski che appoggia a Stryger Larsen, il danese colpisce il palo esterno. Al 16’ arriva la doccia fredda per i friulani, contropiede orchestrato da Edera che serve Belotti sulla sinistra, “il Gallo” in area fredda Musso con il sinistro, 1-0 Toro. 25′ minuto, tiro al volo di Fofana, miracolo di Sirigu. Al 33’ è pericoloso De Maio con un tiro-cross ma Sirigu neutralizza bloccando la sfera. Al 42’ ancora Udinese, cross di Sema, colpo di testa di De Maio in area, ma Sirigu nega ancora il pari.
Nel secondo tempo, ancora brutte notizie per i bianconeri, che al 54’ perdono Mandragora per infortunio abbastanza grave al ginocchio destro, dentro Jajalo. 71’ minuto, colpo di testa ancora di De Maio su corner di De Paul, palla fuori di nulla. Al minuto 81 Musso sventa in uscita una ripartenza di Belotti. All’89’ minuto ancora Belotti che dopo un doppio passo prova il mancino potente, Musso attento respinge. L’Udinese si ritrova ancora a mani vuote dopo aver creato tante occasioni, sembra essere diventato un problema cronico quello della sterilità offensiva. Domenica allo stadio Friuli arriverà l’Atalanta, miglior attacco del torneo, che domani è attesa dell’esame Lazio.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy