Troost-Ekong dona del denaro ad un suo ex club in difficoltà

Dopo aver saputo della difficile situazione in cui versa la squadra norvegese, il difensore non c’ha pensato due volte a dare il suo contributo

di Redazione

William Troost-Ekong non ha dimenticato l’FK Haugesund, club norvegese in cui ha militato dal luglio 2015 al dicembre dell’anno successivo. Chiamato assieme ad altre glorie per un saluto video ai tifosi del club, il difensore ha voluto fare di più inviando una divisa firmata dell’Udinese e donando 20mila corone norvegesi (quasi 2000 euro) al club messo in ginocchio dall’emergenza coronavirus. “FKH significa molto per me. Mi sono davvero divertito lì. È stato un periodo importante della mia carriera” ha detto il difensore bianconero a TV 2.

“Dopo aver sentito della situazione in cui sono finiti i giocatori e gli allenatori, – ha spiegato – fare una donazione è stato il mio primo pensiero. Se tutti potessero aiutare un po’ in questi tempi difficili, potrebbe significare molto” ha concluso il giocatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy