Tudor: “Siamo partiti male, ma poi la qualità è venuta fuori”

Tudor: “Siamo partiti male, ma poi la qualità è venuta fuori”

Le parole in conferenza stampa di mister Tudor

di Redazione

Le parole in conferenza stampa di mister Tudor:

“Siamo entrati male in campo, serviva un po’ di tempo per sciogliersi. Ma è la prima partita dell’anno nel nostro stadio, contro un avversario ben organizzato. Pezzella ieri, il giorno prima, ha sentito un dolore sull’adduttore. Abbiamo dovuto spostare Pussetto là che non è il suo ruolo, si sono quindi persi equilibri che avevamo stabilito lavorando tutti i giorni, ed è stato un problema perché tutti di conseguenza hanno dovuto un po’ cambiare. Oggi non abbiamo giocato molto bene, diverse cose non mi sono piaciute, ma abbiamo vinto lo stesso. Mato è un giocatore importante, ha i ritmi. Mandragora è stato decisivo. De Paul è importante, giocatore di altro livello, non sono d’accordo che abbiamo creato solo con lui. Adesso pensiamo al Milan, una partita contro una squadra di livello, abbiamo già iniziato a guardarla ad analizzarla, sono sempre felice quando si affrontano queste grandi squadre, è una bella  motivazione, l’aspettiamo con ansia. Cerco sempre di adattare il sistema ai giocatori, c’è il mercato aperto qualcuno viene e va potrebbe ancora succedere di tutto, comunque noi dobbiamo fare con quello che abbiamo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy