Udinese, attenzione alle distrazioni. Intanto due italiani in campo

Per la prima volta quest’anno due italiani giocheranno dall’inizio. Ma quel a cui pensa DElneri è avere una squadra che non sia già distratta dal mercato

di Monica Valendino, @Moval1973

Eureka! Anche l’Udinese sa schierare due italiani in campo. Accadrà perla prima volta in questo torneo domenica col Palermo, per cui fuori i tricolori. Il primo sarà Scuffet, il secondo Angella, che tra l’altro devono mettersi in mostra perché il mercato (ovviamente straniero) incombe e la loro permanenza non è del tutto scontata.

Di Karnezis si sa, di Felipe l’infortunio lo terrà ancora fuori, per cui domenica in difesa accanto all’e Watford vedremo Samir (sempre più insistenti le voci sull’Inter) e Widmer (idem pe ree voci sulNapoli). Sono proprio le distrazioni a tenere Delneri in apprensione. L’Udinese ne è maestra quando non ha procuratori che ronzano e giornali che ne parlano, figurarsi adesso. Ma, del resto, se vogliono davvero cambiare aria devono anche meritarselo con prestazioni all’altezza come fatto finora dietro.

In mezzo Kums in cabina di regia, Hallfredsson a supporto e Jankto (per lui le voci sono inutili, è blindato); in avanti largo DE Paul, Zapata e Thereau.

Delneri ha provato alti schemi, ma la sensazione è che contro un Palermo che baderà soprattutto a non prenderle, saranno le azioni da palla inattiva a fare la differenza. E Angella anni fa ha fatto vedere cosa sa fare arrivando da dietro.

PALERMO –  Il Palermo ha proseguito la preparazione al al match di domenica pomeriggio contro l’Udinese di Gigi Delneri(ore 18.30). I rosanero, al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, dopo i consueti esercizi di riscaldamento hanno svolto una partita d’allenamento a tutto campo. Thiago Cionek ha svolto un lavoro fisioterapico programmato. Lavoro differenziato e cure dei fisioterapisti per Andrea Rispoli, allenamento differenziato per Stefan Silva. Fisioterapie, infine, per Sinisa Andelkovic e Slobodan Rajkovic. Fuori dall’impianto due striscioni appesi dali tifosi della curva nord inferiore: :”Vincere” e “Giocate col cuore”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy