Udinese, Collavino: “Accesso consentito ai calciatori a gruppi limitati di persone”

Il Direttore Generale dell’Udinese Franco Collavino ha parlato delle modalità di accesso al centro sportivo per i calciatori friulani

di Redazione
Il Dg dell’Udinese, Franco Collavino ha tracciato le linee guida e le modalità di accesso per i calciatori bianconeri, all’interno del centro sportivo Bruseschi. Dopo l’iniziale proroga dello stop alle attività sportive, la società friulana ha autorizzato a partire da oggi, 5 maggio l’allenamento individuale ai propri tesserati. Queste le parole di Collavino ai microfoni di Udinese Tonight“A seguito delle disposizioni governative autorizzanti gli allenamenti individuali anche per gli sport di squadra, come Udinese calcio avevamo inizialmente disposto il permanere della sospensione di ogni attività fino a nuova comunicazione o comunque fino al rilascio da parte delle autorità competenti di nuovi protocolli sanitari. Oggi sono giunte nuove indicazioni giunte da parte del Ministero dello Sport e abbiamo deciso di mettere a disposizione dei giocatori i campi del centro sportivo Bruseschi per lo svolgimento facoltativo dell’attività motoria individuale. L’accesso sarà consentito a gruppi limitati di persone per una durata massima di un’ora e mezza. Ciascun giocatore dovrà provvedere autonomamente ai propri fabbisogni personali, senza possibilità di accedere ai locali della Dacia Arena, in particolare spogliatoi, palestre e ambulatori. La società garantirà un presidio sanitario per eventuali emergenze e osserverà rigidamente tutte le prescrizioni legate alla sicurezza. Al termine degli allenamenti ciascun calciatore potrà fare la doccia nella propria abitazione”. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy