Udinese, De Paul: “Finalmente gioco nel ruolo che preferisco, segno meno, ma faccio più assist”

Udinese, De Paul: “Finalmente gioco nel ruolo che preferisco, segno meno, ma faccio più assist”

Il centrocampista dei friulani parla della sua situazione con l’Udinese e con la Nazionale argentina

di Redazione

UDINE – Il centrocampista dell’Udinese Rodrigo De Paul, di recente accostato all’Inter, ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport: “Mi lusinga essere accostato ad un grande club come l’Inter, vuol dire che sto facendo bene. Lautaro in nazionale mi parla molto bene di Conte, dice che dà tantissima carica. La mia testa ora è all’Udinese, anzi alla Lazio. Voglio continuare a dare tutto in campo, la tifoseria sa che sto dando il massimo. L’esonero di Tudor è stato soprattutto colpa nostra, Gotti ci ha trasmesso serenità. Sto giocando nel ruolo che preferisco, mezzala, segno di meno, ma mi piace anche fare assist. In nazionale gioco al fianco di Leandro Paredes, che è fortissimo e mi piacerebbe rivedere in serie A, anche perché al PSG gioca poco. La cosa più bella del giocare con l’Argentina è il poter servire la palla a Messi. Non ho mai visto un calciatore del genere, è una brava persona ed è simpaticissimo. In Argentina siamo molto uniti, facciamo anche le vacanze insieme. Mi auguro che Musso possa diventare il portiere titolare, dato che è fortissimo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy