Udinese, fondamentale battere la Samp, poi quattro gare proibitive

Udinese, fondamentale battere la Samp, poi quattro gare proibitive

Il calendario non sorride all’Udinese che dopo i blucerchiati affronteranno Juventus, Napoli, Cagliari e Lazio

di Redazione

UDINE – Si fa sempre più strada l’idea che Luca Gotti possa traghettare la squadra fino a giugno, risultati permettendo. Sia perché il feeling con l’ambiente è ottimo, sia perché le alternative non convincono la dirigenza bianconera. La conferma arriva dal fatto che la sosta sarebbe stata ideale per sostituire l’allenatore, ma la società vuole dare fiducia all’ex Chelsea. I 4 punti fino ad ora conquistati in due partite sono un buon bottino, ma non fanno dormire sonni tranquilli, soprattutto guardando il calendario. Sarà fondamentale fare punti a Marassi con la Samp, perché le 4 sfide successive sono, sulla carta, proibitive. Nell’ordine i friulani affronteranno Juventus, Napoli, Cagliari e Lazio, in mezzo anche la Coppa Italia con il Bologna che potrebbe togliere energie alla compagine di Gotti. La terzultima ora dista 5 punti, un risultato positivo contro i blucerchiati permetterebbe ai bianconeri di allontanarsi ancora un pò dalla zona calda, in previsione di un dicembre infernale.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy