Udinese, Pizzul: “Non accontentiamoci dello 0-0”

Udinese, Pizzul: “Non accontentiamoci dello 0-0”

L’analisi di Bruno Pizzul, profondo conoscitore del calcio italiano e bianconero

di Redazione

L’analisi di Bruno Pizzul, profondo conoscitore del calcio italiano e bianconero

Come vede ad oggi la posizione dell’Udinese?

La situazione si sta evolvendo in maniera preoccupante, stiamo erodendo il vantaggio sulle squadre di bassa classifica, non dobbiamo farci cullare da statistiche positive.

Nodo cruciale?

Abbiamo carenza in fase offensiva, ma non per questo dobbiamo accontentarci dello 0-0, bisogna continuare a costruire

Una risposta al problema?

Le dinamiche del calcio sfuggono a qualsiasi logica, come non è logico che adesso facciamo cilecca, non puoi dire che si sono improvvisamente imbroccati.

Cosa pensa del lavoro del mister?

Sono convinto stia facendo benissimo, ha cambiato la fisionomia del gioco: da un 5-3-2 ad un 3-5-2. Sta coltivando i rapporti umani, non ha preteso troppo, ha quei punti in più che lo hanno messo all’altezza della situazione, anche se mio avviso non ha gradito l’assottigliarsi della rosa.

Un giocatore che l’ha sorpresa?

Senz’altro Sema, in proiezione è un giocatore rapido e dotato della giusta autostima.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy