Gazzetta: Lasagna è spuntato

Gazzetta: Lasagna è spuntato

A Genova mancherà Okaka, Nestorovski tornerà dalla nazionale solo mercoledì e Gotti avrebbe di che preoccuparsi se si soffermasse esclusivamente sulle indicazioni arrivate ieri, incluso il gol evitabile di Nwaorisa.

di Redazione

Il punto della Gazzetta dopo l’amichevole dell’Udinese.

Vittoria su misura con poche indicazioni per l’Udinese, nell’amichevole giocata ieri al centro Bruseschi con i lettoni dello Spartaks Jurmala allenato dall’italiano Zavettieri. Il 2-1 finale maturato grazie ai gol del Primavera Ballatini nel primo tempo (36’) e di Nuytinck, a segno con un colpo di testa da corner al 9’ della ripresa, è archiviabile al minimo sindacale al netto della comparazione tecnica tra le due squadre, ma va anche detto che ieri Gotti ha schierato una formazione altamente rimaneggiata, saccheggiata dai 10 nazionali e dalla necessità di far riposare qualche titolare, come Okaka, Becao e Samir. Senza l’infortunato Pussetto, le attenzioni in attacco si sono focalizzate sulla coppia Lasagna-Teodorczyk, con una prospettiva pure di riconferma in vista della trasferta di domenica prossima a casa Samp. I due non hanno brillato, anzi. Teodorczyk si è mangiato un gol in avvio, sfiorandone un altro (esterno a fil di palo) al tramonto dell’amichevole, mentre Lasagna si è mosso a corrente alternata, senza mai rendersi realmente pericoloso.

Senza Okaka

A Genova mancherà Okaka, Nestorovski tornerà dalla nazionale solo mercoledì e Gotti avrebbe di che preoccuparsi se si soffermasse esclusivamente sulle indicazioni arrivate ieri, incluso il gol evitabile di Nwaorisa. Qualche iniziativa si è vista da Barak, ma oltre alla traversa colpita da fuori area, che ha preceduto il gol di Ballaerini, ha palesato ancora ritardo di condizione. Bene Nuytinck, con l’olandese ben mentalizzato e deciso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy