GdS: Lukaku abbatte l’Udinese e l’Inter resta in scia alla Juve

GdS: Lukaku abbatte l’Udinese e l’Inter resta in scia alla Juve

La doppietta del belga nel secondo tempo consegna i tre punti alla squadra di Conte

di Redazione

L’analisi della Gazzetta sulla sfida del Friuli:

L’Inter batte l’Udinese, resta in scia della Juventus e tiene ancora a due punti di distanza la Lazio, in attesa del recupero di mercoledì dei biancocelesti con il Verona. Alla Dacia Arena finisce 2-0 per i nerazzurri, grazie alla doppietta di Lukaku. L’Inter parte in modo discreto, con Esposito che scalda subito le mani a Musso (respinta difficoltosa in corner), ma con il passare dei minuti sale di tono l’Udinese. Eriksen non si accende praticamente mai (solo un sinistro centrale bloccato bene da Musso), mentre in contropiede i bianconeri creano grattacapi a Padelli. Il vice Handanovic se la cava su De Paul e Mandragora, è bravo sul cross teso di Sema, poi è Young a salvarlo sul tiro a botta sicura di Larsen al 38′. La chance nerazzurra arriva a inizio ripresa: Musso respinge alla meglio la conclusione di Young, Sema rinvia male ed Esposito da due passi strozza incredibilmente il facile colpo del vantaggio. Ma è solo un episodio, perché anche nel secondo tempo l’Inter è poca roba. Conte allora cerca di scuotere i suoi con l’ingresso di Brozovic e Sanchez, per lo spento Eriksen ed Esposito. E proprio da un’azione avviata dal croato, su tocco di Barella, Lukaku trova il pertugio per far secco Musso al 19′. L’Udinese si sbilancia e subito rischia di subire il raddoppio, con Musso che risponde con riflesso eccezionale sempre a Lukaku. Ma l’Inter ora ha in mano la gara e al 25′ arriva lo 0-2, con Sanchez che si procura il rigore (fallo netto di Musso in uscita) poi trasformato ancora dall’implacabile Lukaku. Al 38′ Lasagna, dopo una topica di Skriniar, getta al vento l’opportunità di riaprire la partita, calciando a lato con il sinistro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy