Il Gazzettino: Udinese serve vincere contro una grande

Il Gazzettino: Udinese serve vincere contro una grande

I tre punti sono indispensabili per riportare il sereno in casa Udinese e Luca Gotti ha lavorato su tutti i fronti per ridestare in suoi affinché ripetano almeno il primo tempo (ma per tutti i 90′) giocato contro il Napoli, per certi versi anche il secondo contro la Juventus. L’avversario odierno è tra i migliori, il Cagliari gioca con il piglio delle grandi per cui bisognerà anche fare attenzione a evitare la sconfitta.

di Redazione

L’apertura de Il Gazzetti no che anticipa Udinese – Cagliari.

Fatta questa premessa, c’è da dire che l’ Udinese deve sfruttare il fattore campo, sapendo che i tre punti valgono più della prestazione, anche se Gotti insiste nel sottolineare che lui lavora in profondità e che mancheranno poi ancora 21 gare alla fine per cui la sua squadra ha modo e tempo per affrontare un percorso virtuoso. È un modo per non caricare di responsabilità una squadra che vuole uscire dalla situazione in cui si è cacciata dopo alcuni imprevisti passi falsi. Il mister ha fiducia nei suoi, anche di Ekong («giocherà»), perché le risposte fornitegli nel secondo tempo contro la Juve non sono state negative. «A Torino ho notato atteggiamenti molto diversi tra il primo e secondo tempo ha detto io devo fare tesoro di entrambi gli aspetti nelle mie scelte. In questi giorni ho condiviso con la squadra alcuni temi da svolgere in base alle risultanze di domenica scorsa, ma devo tener conto pure dell’aspetto emotivo dei singoli. In ogni caso all’Udinese mancano alcuni punti, almeno tre o quattro, in rapporto non al potenziale, ma al comportamento tenuto sinora e che cercheremo di conquistare contro il Cagliari». (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy