L’ARENA – Zico: “Udinese – Verona del febbraio ’85 è stata l’essenza del calcio”

L’ARENA – Zico: “Udinese – Verona del febbraio ’85 è stata l’essenza del calcio”

“Il Verona e l’Udinese, quel giorno, mi fecero emozionare”

di Redazione

Il 10 febbraio 1985 si gioca una partita epica: otto reti (5-3 per l’Hellas), gol annullati, pali. Campioni di ogni nazionalità in campo. Zico, ex stella del Flamengo, al suo secondo – e ultimo – anno in Italia, non ha dimenticato. Anzi. E, 35 anni dopo, rivive passo dopo passo quell’incredibile incontro.

“La considero la partita più bella vissuta in Italia. Una gara incredibile, racconta. Senza fine. “Eravamo sotto tre a zero, poi ce la siamo ripresa, poi il Verona se l’è ripresa. Davvero una grande squadra. L’abbiamo persa, certo. Ma partite così le puoi anche perdere, che non la vivi come una sconfitta. Lì c’era l’essenza del calcio. Quel calcio che piaceva tanto a me”.

“La serie A era bellissima. La più bella di sempre. Stadi pieni, il grande affetto della gente. Una festa in ogni campo dove si andava a giocare. Mi tengo dentro anche questo ricordo. L’Italia mi fece emozionare. Il Verona e l’Udinese, quel giorno, mi fecero emozionare”.

 

Tratto da larena.it

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy