Messaggero Veneto: Dilemma Lasagna: a Tudor servirebbe un bomber di razza

Messaggero Veneto: Dilemma Lasagna: a Tudor servirebbe un bomber di razza

Anche al Bentegodi un gol sbagliato clamorosamente
Sarebbe stato l’1-0 per l’Udinese e non è la prima volta

di Redazione

L’apertura del Messaggero Veneto sull’Udinese dedicata all’attacco.

Da una parte quella contrattura che gli ha bloccato la schiena costringendolo alla sostituzione forzata a Verona, e che adesso lo pone in dubbio in vista del Bologna, e dall’altra il mal di gol con cui convive da 343 minuti. È curioso, ma il dato che riassume il digiuno al gol dell’Udinese coincide esattamente con l’astensione alla rete di Kevin LasagnaL’ULTIMA DELUSIONEAnche a Verona ha sprecato le occasioni per dimostrare di essere quel bomber spietato che tanto servirebbe a una squadra carente di fantasia e imprevedibilità, con così poche occasioni costruite (in attesa del ritorno di De Paul), come quella vista all’opera nelle ultime due giornate. Insomma, se KL15 avesse fatto centro al Bentegodi, tra la girata sotto misura finita alta a tre metri da Silvestri e quel diagonale in corsa mandato a lato, su lancio di Samir, adesso magari l’Udinese potrebbe godersi tre punti d’oro, e Tudor forse sarebbe meno preoccupato per il recupero del suo capitano, anche se i primi segnali arrivati ieri sembrano confortanti, con l’iniezione intramuscolare e i trattamenti fisioterapici che hanno permesso al giocatore di allenarsi in palestra, seppur con molta cautela.Piena fiduciaGià, perché i numeri dicono che per Tudor la presenza di Lasagna è imprescindibile, sempre in campo dal primo all’ultimo minuto da inizio campionato, almeno fino alla sostituzione avvenuta al 67′ al Bentegodi. A questa piena fiducia Kl 15 ha risposto con un solo gol all’attivo, quello segnato al 17′ del primo tempo al Parma alla seconda giornata, e da cui l’Udinese non si è più schiodata per complessivi 343 di astinenza. Eppure le palle gol non gli sono mancate, come indicano le 2.8 occasioni di media a partita (dati Whyscored), cifre suffragate anche dai report della Lega Calcio da cui emergono anche la media di 23.8 palloni toccati a partita, di cui 11 (sempre di media) sono stati persi; non proprio una gran cifra per una squadra che finora ha prediletto un terminale unico anche su cui appoggiarsi. (…)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy