Messaggero Veneto: Stangata del giudice tre giornate a De Paul

Messaggero Veneto: Stangata del giudice tre giornate a De Paul

Mano pesante per il «forte schiaffo» che ha portato
all’espulsione contro l’Inter, ma il club vuole uno sconto

di Redazione

apertura del Messaggero Veneto sulla squalifica di De Paul.

Botta e risposta. Sono tre le giornate di squalifica che il giudice sportivo ha comminato a Rodrigo De Paul dopo l’espulsione rimediata sabato contro l’Inter, l’Udinese risponde con un ricorso d’urgenza per ottenere uno sconto. È questo lo scenario in casa bianconero dopo una decisione tutt’altro che scontata in termini “numerici”, visto che ci si aspettava sì uno stop di più d’un turno per l’argentino, ma non certo tre giornate, tante quante ne aveva rimediate nel febbraio 2012 Zlatan Ibrahimovic, allora al Milan e protagonista di uno schiaffo al napoletano Aronica.
(…). Insomma, l’aggravante della «condotta violenta» per quello che a giudizio dell’arbitro Mariani, a livello di referto, è stato «un forte schiaffo», ha indotto il giudice a usare la mano pesante nei confronti del bianconero.Le speranzeCosì De Paul salterebbe le partite con il Brescia (sabato al Friuli), il Verona (il prossimo martedì nel turno infrassettimanale) e il Bologna (la domenica successiva di nuovo in casa). Una mazzata, considerando che si tratta di squadre con le quali dovrà sgomitare da qui alla fine della stagione per guadagnarsi una tranquilla salvezza. Per questo l’Udinese, come ha subito preannunciato il dt Pierpaolo Marino, ha inoltrato un ricorso d’urgenza contro la decisione del giudice.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy