Messaggero Veneto: Udinese, altri tre punti per cancellare quegli 11 gol nella settimana nera

Messaggero Veneto: Udinese, altri tre punti per cancellare quegli 11 gol nella settimana nera

Una vittoria contro la Spal potrebbe davvero allontanare i “cattivi pensieri” e convincere Gotti a restare capo-allenatore

di Redazione

Apertura del Messaggero Veneto dedicata all’Udinese che aspetta al Spal.

Il bivio è davvero vicino alla settimana nera e quegli 11 gol che hanno condito l’uno-due con Atalanta e Roma, che hanno porrtato all’esonero di Igor Tudor. Il “pilota” è quel Luca Gotti che, con l’arma della conoscenza e della tranquillità, ha riportato al successo l’Udinese a Marassi, con il Genoa, e oggi coltiva la speranza di un bis in un altro scontro diretto nella seconda tranche della classifica, al Friuli contro la Spal, scivolata nelle ultime giornate all’ultimo posto. Lo scenarioUna vittoria riuscirebbe davvero a dare la spinta alla Zebretta che ieri è stata sorpassata dal Torino dopo il colpo di reni del Sassuolo nel derby emiliano, capace di regalare alla squadra di De Zerbi l’aggancio alla coppia Udinese-Milan. Considerando che il Diavolo oggi vivrà una notte rischiando l’abbraccio mortale con la Signora e che, più sopra, Parma e Fiorentina hanno degli appuntamenti tutt’altro che scontati con Roma e Cagliari, capirete che Gotti può davvero riconsegnare le “chiavi” alla dirigenza bianconera con la squadra parcheggiata in una zona nobile della graduatoria. Ma a quel punto sarebbe davvero il caso di togliergli la panchina per consegnarla a una “traghettatore” qualsiasi, tutt’altro che calato nella realtà friulana e senza i gradi del “santone”? No, tanto che lo stesso Gino Pozzo avrebbe già chiesto a Gotti di considerare la possibilità di restare. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy