Messaggero Veneto: Udinese penultima a Verona deve scalare la classifica

Messaggero Veneto: Udinese penultima a Verona deve scalare la classifica

Dopo tre ko di fila e la vittoria della Samp ha soltanto la Fiorentina alle spalle
La società si affida a Tudor per «studiare i correttivi» domani in casa dell’Hellas

di Redazione

L’apertura del Messaggero Veneto sul punto sull’Udinese dopo il ko interno col Brescia.

Cancellate la parola ultimatum dal vocabolario della domenica bianconera, anche se da ieri l’Udinese è penultima, dopo la prima vittoria della Samp. Non c’è alcuna partita senza domani (in caso di sconfitta) per Igor Tudor, arrivato con il Brescia al terzo kappaò di fila dopo l’illusorio – a questo punto – successo sul Milan nella gara d’esordio di questo campionato.LE RICHIESTEDomani a Verona però non c’è in programma una partita qualsiasi, anche per il tecnico croato. «Dobbiamo analizzare attentamente la sconfitta con il Brescia e poi toccherà al mister studiare eventuali correttivi per la partita al Bentegodi che a questo punto diventa importantissima»: parole e musica del direttore dell’area tecnica Pierpaolo Marino che non a caso ha seguito la seduta di ieri al Bruseschi dal primo all’ultimo minuto, un modo per testimoniare l’attenzione della società nei confronti di squadra e tecnico, questo è certo, ma anche il mezzo per cogliere tutti gli indizi sul momento bianconero, un momento di certo non felice.GLI IMBARAZZIL’unica medicina definitiva per recuperare la linea di galleggiamento è la vittoria in casa dell’Hellas, quella che lo stesso Marino ha definito «una risposta importante» analizzando il futuro dell’Udinese nell’immediato. Per prenderla (la medicina) la proprietà bianconera si aspetta che Tudor evidentemente riesca a trovare dei correttivi alle difficoltà emerse contro le avversarie che ti costringono a proporre gioco. Non è un caso, infatti, se l’Udinese ha fatto risultato con il Milan ed è uscita a testa da San Siro nella sfida giocata con l’Inter in dieci contro undici per quasi un’ora. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy