Messaggero Veneto: Zapata e Thereau, ma anche Ewandro

Gli attaccanti titolari entrambi a segno nel test col Mestre, ma il giovane brasiliano duetta con i compagni che è un piacere

di Redazione

Apertura del Messaggero Veneto sull’amichevole disputata dai bianconeri.

Zapata e Thereau che affilano le armi con un gol a testa, Ewandro che dà spettacolo e una difesa già scritta per la sfida al Palermo, con Angella designato ancora sostituto di Felipe (ieri assente), dal momento che il soleo della gamba sinistra del brasiliano sarà preservato, con la sosta campionato dietro l’angolo. Ecco alcuni spunti della gustosa amichevole vista ieri al Friuli, dove il calcio propositivo interpretato dall’ottimo Mestre allenato da Zironelli, non a caso capolista in serie D, ha obbligato l’Udinese a mantenere alta la concentrazione per tutti i 90’. Matrioska. E qui il merito va però riconosciuto soprattutto a Gigi Delneri, che ha voluto sfruttare l’amichevole per provare uomini, soluzioni alternative e variazioni sul tema, imbastendo un primo tempo di alta sperimentazione con un cambio di modulo applicato ogni dieci minuti circa. A un certo punto l’Udinese è sembrata una matrioska, con un 4-3-3 passato al 4-2-3-1, poi al 4-1-4-1 e al 4-4-2. Più moduli da interpretare dunque per i bianconeri e più risposte arrivate al tecnico, obbligato a schierare Zapata, inizialmente dirottato alla panchina, una volta arrivato il forfait di Perica in allenamento. Duetto. Ebbene, il Panteron ci ha messo niente a entrare con l’approccio giusto, palesando la rinnovata fiducia dopo le due reti messe a segno con Juve e Pescara

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy