MV: “Via libera per Pereyra ora tocca a Pussetto De Paul più convinto”

L’analisi del mercato bianconero nell’edizione odierna del Messaggero Veneto

di Redazione

L’analisi del mercato bianconero nell’edizione odierna del Messaggero Veneto:

“Dall’accelerata per risolvere la bega del tesseramento di Roberto Pereyra, dato in chiusura oggi con conseguente disponibilità immediata per la Roma, al fitto dialogo con un Rodrigo De Paul sempre più convinto di restare all’Udinese, ieri Pozzo ha aggiunto anche il fermo al trasferimento di Nacho Pussetto al Crotone, bloccando una trattativa data a un passo dalla firma per prospettare, altresì, un ritorno dell’argentino a Udine, adesso sempre più probabile. Sì, ci sarà Don Rodrigo, regolarmente al suo posto visto che neanche ieri sono arrivate le offerte giuste alla società. I 40 milioni richiesti (rivedibili a 35 più bonus) dall’Udinese per la cessione del pezzo pregiato restano, così come la richiesta di un adeguamento di contratto da parte del giocatore. Per questo motivo l’agente del giocatore Augustin Jimenez dovrebbe essere ricevuto nei prossimi giorni dalla società, e chissà che tra le parti non si parli anche di un altro assistito del procuratore, quel Matias Zaracho in forza al Racing, trequartista classe ’98 che però l’Udinese potrebbe tesserare come extra solo dal prossimo anno. Potrebbe essere lui l’erede di De Paul all’Udinese”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy