Tuttosport: Pizzul, Udinese e Torino nel cuore

Tuttosport: Pizzul, Udinese e Torino nel cuore

Bruno Pizzul anticipa Udinese – Torino, le sue due squadre del cuore

di Redazione

Intervista a Bruno Pizzul su Tuttosport che anticipa Udinese-Torino.

«Sicuramente interessante. Il Torino vuole riprendere una posizione di alta classifica. Le potenzialità della squadra di Mazzarri si vedono tutte. L’Udinese di Tudor viene da periodo complicato in cui ha segnato poco nonostante le qualità offensive di Lasagna, Okaka e Nestorovski. De Paul ha giocato bene con la nazionale argentina, a differenza di quello che ha fatto con l’Udinese. Credo che domenica possa giocare nuovamente da seconda punta, un ruolo in cui non lo vedo bene». 

 

Cosa le piace di questo Toro? 

 

«È una squadra forte. Belotti è in grande forma, il centrocampo è di buon livello e nelle ultime gare c’è stato anche un miglioramento difensivo con il rientro di Nkoulou». 

 

Quale potrebbe essere la chiave del match per gli uomini di Mazzarri? 

 

«L’intensità, oltre a tenere la palla per lungo tempo. L’Udinese sbaglia molto nel palleggio: Fofana, ad esempio, è un giocatore che impressiona per forza fisica e colpi, ma sbaglia troppo». 

 

Un pronostico per domenica? 

 

«Prima che ci fosse questa trappola del nuovo regolamento, con la vittoria che vale 3 punti, avrei detto “giusto il pari”. Ma il pareggio non è un pronostico, come diceva Gianni Brera».
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy