Tudor: “Un punto d’oro che non è arrivato per caso”

Tudor: “Un punto d’oro che non è arrivato per caso”

Le parole del mister bianconero dopo il punto agguantato col Sassuolo

di Redazione

Le parole del mister bianconero dopo il punto agguantato col Sassuolo:

“Il Sassuolo è una squadra costruita per fare grandi cose, sapevo che sarebbe stata una partita difficilissima. Nel secondo tempo abbiamo tirato fuori questo punto importantissimo con energia, voglia e personalità. Certo abbiamo le nostre problematiche ma noi siamo questi in questo momento, si cerca di migliorare, dobbiamo sfruttare le cose buone e lavorare sulle cose meno buone.

Fofana? non so, bisogna fare accertamenti, anche Ekong ha sentito qualcosa, bisogna cercare di fare bene in queste quattro partite rimaste. Avevamo stanchezza psicologica e mentale poi abbiamo avuto l’infortunio di Fofana, anche a me piacerebbe fare un bel calcio però noi abbiamo problemi in questo momento, con le nostre qualità quest’anno ci salviamo. Diamo un’occhiata anche agli altri ma ciò che conta è essere concentrati su noi stessi, cerchiamo di rubare qualcosa alle squadre più forti, il calendario è difficile anche perchè gli altri vincono. Faccio i complimenti ai ragazzi per oggi, alla fine abbiamo avuto quattro attaccanti e un difensore, punto guadagnato da tenere stretto. Non ho  visto bene la spallata su Lasagna, diciamo cinquanta e cinquanta. Dell’arbitro non voglio parlare, non credo ci sia malafede”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy