Basket, sconfitta indolore per la Calligaris

Basket, sconfitta indolore per la Calligaris

La Calligaris per de a Conegliano contro una squadra più affamata. Per i friulani ci sono i playoff

Commenta per primo!

Nell’ultima di ritorno di C Gold, la Calligaris Csb Corno di Rosazzo cade in piedi 65-60 a Conegliano che schiva la retrocessione diretta e si qualifica per i play-out. Viceversa, i friulani, già certi da tempo dei play-off, chiudono al quarto posto la stagione regolare e nei quarti di finale incroceranno l’Ardita Gorizia nel derby Fvg: gara 1 sabato 7  maggio, alle 20.45, a Corno di Rosazzo. Riavvolgendo il nastro, a Conegliano, la Calligaris gioca per vincere nonostante le assenze di Tonetti (in panchina per onor di firma) e del febbricitante Bacchin. Dopo un brutto primo quarto, i friulani si riassestano e passano in vantaggio nel secondo periodo. Nella ripresa, equilibrio allo stato puro con i veneti che piazzano lo scatto vincente. Mvp Csb, Braidot.

CONEGLIANO 65
CALLIGARIS 60

15-8, 29-31, 40-45

VIGOR CONEGLIANO
Dal Pos 9, Cescon 3, Mattiello 2, Perin 23, Terrin 6, Mariani 6, Bortolini, Cinganotto 10, Gellera, Bortolini 6; non entrati: Rivaletto e Martignago. Coach Sfriso.
CALLIGARIS CSB CORNO DI ROSAZZO
Avanzo 9, Graziani 9, Diviach 9, Miniussi, Franco 10, Miani, Macaro 4, Braidot 19; non entrati: Tonetti e Basso. Coach Rovere.
Arbitri Nalesso e Zuglian.
Note Tiri liberi: Conegliano 3/4, Calligaris 10/16. Rimbalzi: Conegliano 39 (Cescon 6), Calligaris 42 (Franco 11). 5 falli: nessuno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy