Messaggero Veneto: Udinese salva a quota 40 ma a 41 può retrocedere

Messaggero Veneto: Udinese salva a quota 40 ma a 41 può retrocedere

Fondamentale che il Palermo non faccia risultato pieno con la Fiorentina. Se De Canio domenica guadagna un punto su Ballardini e Castori è fatta

Commenta per primo!

La corsa salvezza sulle pagine del Messaggero Veneto.

Premesso che l’Atalanta si era salvata domenica a ora di pranzo dopo la sconfitta del Carpi con la Juve, l’Udinese potrebbe arrivare con 41 punti e retrocedere a causa della classifica avulsa nel caso in cui a quella quota dovesse essere raggiunta anche dal Palermo (obbligato a fare sei punti tra Fiorentina e Verona) e il Carpi (vittorioso con la Lazio e poi corsaro alla Dacia Arena). Con tre punti di vantaggio sulla coppia emiliano-siciliana, è evidente che l’Udinese si guadagnerebbe la salvezza con una giornata di anticipo se una delle due inseguitrici dovesse ottenere un risultato peggiore di quello dei bianconeri (per esempio: uno tra Ballardini e Castori perde e De Canio pareggia). Se tutto, invece, dovesse venire rimandato agli ultimi novanta minuti della stagione, la soluzione meno complicata per Thereau e compagni sarebbe la seguente: un pareggio a Bergamo, il Palermo che non vince a Firenze e il Carpi che fa bottino pieno con la Lazio. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy