Balotelli-Brescia è fatta, ma l’attaccante salterà la sfida con l’Udinese

Balotelli-Brescia è fatta, ma l’attaccante salterà la sfida con l’Udinese

Mario Balotelli torna in Italia dove vestirà la maglia del Brescia, la città in cui è cresciuto. Debutterà però solo alla quinta di campionato con la Juventus

di Redazione

Dopo la trattativa saltata col Flamengo,  Mario Balotelli torna in Italia dove vestirà la maglia del Brescia, la città in cui è cresciuto. Firmerà un contratto di un anno e rinnovo automatico in caso di salvezza. L’accordo è stato raggiunto nella tarda serata di ieri tra Massimo Cellino e Mino Raiola in un vertice-lampo anti-superstizione. Lo scaramantico presidente del Brescia ha apposto la sua firma alle 23.45, poco prima del fatidico sabato 17. L’intesa prevede uno stipendio base di 1,5 milioni di euro, più una serie di bonus legati anche al suo eventuale ritorno in Nazionale. Bisognerà attendere la quinta giornata di campionato però, per poter assistere al debutto dell’attaccante con le Rondinelle a causa di un’espulsione diretta subita nell’ultima giornata dello scorso campionato durante il match tra il Marsiglia ed il Montpellier per un fallo su Congré, rimediando quattro turni di squalifica. La sanzione è valida anche in Serie A, perciò l’attaccante salterà le sfide con Cagliari, Milan, Bologna e Udinese per tornare in campo il 25 settembre contro la Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy