Udinese, Okaka: “La mia giornata? Sveglia presto, colazione, allenamento e Football Manager”

L'attaccante dell'Udinese Stefano Okaka ha parlato del suo periodo di quarantena a causa dell'emergenza Coronavirus

L’attaccante dell’Udinese, Stefano Okaka ha parlato del suo periodo di isolamento in casa a causa dell’emergenza COVID-19. Il classe 89′ racconta la sua giornata tipo e parla della possibile ripresa del calcio. Queste le sue parole ai microfoni di Radio 24, all’interno della trasmissione “Tutti Convocati”:“La mia giornata tipo? Sveglia alle 7, colazione, allenamento, gioco a Football manager, recupero un po’ di tempo con mia mamma e mio papà. Ripresa? In questo periodo non si sanno date, facendo uno sport a questi livelli devi sempre cercare di essere pronto, anche perché se torni in campo tra un mese comunque dovremmo prima allenarci 3 settimane. Dobbiamo prima battere questo grande nemico, poi terminare la stagione, che sia giugno, luglio o agosto, è giusto che le cose vengano assegnate sul campo. Abbiamo interrotto un percorso nel rush finale, quando eri pronto all’ultimo sprint e lo fai in una situazione generale molto triste, diventa difficile in alcuni momenti concentrarsi sul tuo lavoro. Poi ti informi, vedi la gente che viene a mancare, gli ospedali intasati. Quanto ci mette un fisico come il mio a recuperare? Di solito ci metti un mese per essere pronto, per essere competitivo, a livello personale alto, ci metti un mese e mezzo. E’ un processo che va fatto. Vai incontro a tante cose, ma ce ne facciamo una ragione. Con Gotti una bella favola, ha sempre detto che avrebbe voluto stare ‘ai margini’, poi si è ritrovato in panchina, mi auguro di continuare con lui. Non abbiamo dovuto convincerlo, sono bastate 2-3 vittorie“.

Outbrain
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.