Baseball: Ronchi chiude la regular season con due vittorie

Baseball: Ronchi chiude la regular season con due vittorie

I New Black Panthers di Ronchi chiudono la stagione con due vittorie: ora i playoff. Due sconfitte per Trieste, in Serie B i Rangers vincono ancora

Commenta per primo!

Si chiude con due vittorie per i New Black Panthers e due sconfitte per lo Junior Alpina la “regular season” del campionato di serie A di baseball, in serie B continua la marcia inarrestabile dei Rangers, mentre nell’Italian softball league le Stars chiudono al primo turno le qualificazioni di Coppa Italia. Si è consumato sul diamante della Pianorese l’utlimo atto prima dei play off per la formazione di Ronchi dei Legionari. Che ha battuto i padroni di casa con il finale di 4 a 0 e di 11 a 3.

Due belle prestazioni, quelle offerte dal nove di Paolo Da Re che, incredibilmente, ha dovuto fare a meno della presenza del lanciatore Salomon Marinez. Ma la sua assenza non si è fatta sentire. Nel primo appuntamento i ronchesi hanno chiuso con 10 valide e 0 errori, 4 valide e 0 errori per i padroni di casa. Si son messi in luce Andrea Berini, Ramon Bonilla e Matteo Pizzolini, mentre sul monte di lancio sono stati schierati Francesco Nardi, con 5 eliminazioni al piatto e Daniele Di Monte. In gara 2 è stata una sequela di valide, quella battuta dal line-up ronchese, ben 15, con 2 errori commessi dalla difesa, mentre Pianoro ha battuto 5 valide con 1 errore.

Ottimi in battuta Mario Miceu e Pietro Gheno, mentre sul monte sono stati schierati Elia Pasquali ed il giovane Pietro Stabile con 4 eliminazioni al piatto. A Trieste, contro la capolista Paternò, l’Iscopy è andata vicinissima alla sua seconda vittoria stagione. Nella prima partita la formazione di Adriano Serra è stata battuta per 10 a 8, dopo essere stata avanti per tutto l’incontro. Senza grande storia gara 2 che si è conclusa alla settima ripresa per 11 a 0.

Gli altri finali: Castenaso-Bologna 12-5, 3-4; Verona-Imola 18-10, 1-7. Al comando sempre Paternò a quota 731, con 19 vittorie e 7 sconfitte, segue Imola a 680 (17-8), Ronchi dei Legionari 679 (19-9), Bologna e Castenaso 500 (13-13), Pianoro e Verona 444 (12-15), chiude Trieste a 37 (1-26).

In serie B ancora due successi per i Rangers. A Redipuglia la compagine di Frank Pantoja, ormai irragiungibile, ha avuto ragione del Verona con i finali di 9 a 0 di 4 a 3. Doppio successo anche dei Tigers di Cervignano del Friuli su Vicenza, con i finali di 13 a 10 e di 11 a 3, mentre Conegliano e Bolzano hanno visto la vittoria di quest’ultimi per 13 a 4 ed 8 a 6. Al comando Redipuglia a 952, con 20 vittorie ed 1 sconfitta, segue Verona a 650 (13-7), Bolzano 591 (13-9), Cervignano 450 (9-11), Vicenza 400 (8-12), Bagnaria Arsa 381 (8-13), chiude Conegliano a 50 (1-19).

Qualificazioni per la Coppa Italia nell’Isl. Le Stars-Tecnovap di Staranzano sono state battute in entrambe gli appuntamenti: il primo contro Conegliano per 6 a 3, ma addirittura alla dodicesima ripresa, la seconda dal Bussolengo per 3 a 0. Bussolengo che è stato poi sconfitto dal Conegliano per 5 a 0. Ora la squadra di Pizzolini e Marussi guarda però ai play-off.

Luca Perrino – newblackpanthers

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy