Scherma: A Udine l’Italia conquista il medagliere

Scherma: A Udine l’Italia conquista il medagliere

Coppa del Mondo U20 a Udine: Ingargiola fa il bis e le spadiste sono d’argento
Due ori, tre argenti e cinque bronzi per gli azzurri al PalaIndoor; sugli scudi la friulana Michela Battiston, seconda ieri nella sciabola.

Commenta per primo!

La vittoria del medagliere è rimasta in bilico fino all’ultimo assalto nella tre giorni udinese dedicata alla Coppa del Mondo Under 20 di scherma. Al PalaIndoor la finale di fioretto maschile, che ha chiuso il programma, aveva in palio anche la palma di nazione vincitrice dell’evento. La punta del fioretto di Francesco Ingargiola non ha tremato permettendo all’azzurro di fare suo l’incontro di finale con il russo Grigoriy Semenyuk con il punteggio di 15-11. L’atleta jesino bissa così il successo del 2015 a Udine e consolida il suo primato nella classifica di Coppa del Mondo. Al terzo posto sono giunti Davide Filippi e il francese Alexandre Sido. Precedentemente le spadiste azzurre (Eleonora De Marchi, Alice Clerici, Roberta Marzani e Federica Isola) avevano ceduto la medaglia d’oro alle rivali russe per una sola stoccata al tempo supplementare (40-39) dopo aver rimontato ben 6 punti nell’ultima frazione della gara. L’argento di oggi fa il paio con quello conquistato l’anno scorso a Udine; il bronzo è andato alla Germania che proprio nell’ultima giornata è riuscita a togliersi la prima soddisfazione.

Medagliere. Come detto, l’Italia vince con due ori, tre argenti e cinque bronzi, precedendo la Francia (2 ori, 1 argento, 3 bronzi) e la Russia (2 ori, 1 argento). Le nazioni con maggiore storia e tradizione schermistica si confermano, quindi, quelle da battere sia a livello assoluto sia a livello giovanile.

Atleti regionali. Il movimento regionale ha dimostrato di essere particolarmente vivo portando 9 atleti in gara a Udine. Per molti si è trattato della prima esperienza a questo livello e un’occasione per mettere benzina nel motore per i prossimi appuntamenti nazionali e internazionali. Discorso a parte merita Michela Battiston della Gemina Scherma di San Giorgio di Nogaro, fantastica seconda ieri nella sciabola e talento sempre più in ascesa grazie ai quattro podi inanellati nelle ultime quattro uscite tra Coppa del Mondo e campionati italiani. Il suo è un nome che sentiremo ancora spesso.

Organizzazione. Ancora una volta Udine si è dimostrata all’altezza della situazione. Da quattro anni Federazione Internazionale, delegazioni straniere e Federazione Italiana non mancano di far pervenire le loro attestazioni di stima al comitato organizzatore presieduto da Paolo Menis per la professionalità con cui l’evento è preparato nei minimi dettagli. La buona riuscita della Coppa del Mondo, che ormai da 11 anni fa tappa fissa in Friuli,  è possibile grazie anche agli oltre 40 volontari provenienti dale sale scherma della regione; sempre in tema di rapporti istituzionali, quest’anno FIS e Comune di Udine hanno firmato un accordo che ha reso Udine City Partner della FIS, impegnandosi ad ospitare anche in futuro gare, allenamenti collegiali e altri eventi legati alla scherma.

 

Venerdì 12 febbraio: SPADA MASCHILE IND.

Oro – Hendrick Lerus Roulez (FRA)
Argento – Federico Vismara (ITA)
Bronzo – Valerio Cuomo (ITA);
Gregory Rebus (FRA)

Sabato 13 febbraio: SPADA FEMMINILE IND.
Oro – Roberta Marzani (ITA)
Argento – Mariem Ngom (FRA)

Bronzo – Eleonora De Marchi (ITA)

Diane Von Kerssenbrock (FRA)

SCIABOLA FEMMINILE IND.

Oro – Svetlana Sheveleva (RUS)

Argento – Michela Battiston (ITA)

Bronzo – Flaminia Prearo e Lucia Lucarini (ITA)
SPADA MASCHILE SQ.

Oro – FRANCIA

Argento – POLONIA

Bronzo – UNGHERIA

Domenica 14 febbraio: FIORETTO MASCHILE IND.
Oro – Francesco Ingargiola (ITA)
Argento – (RUS)
Bronzo – Filippi (ITA), Alexandre Sido (FRA)

SPADA FEMMINILE SQ.

Oro – RUSSIA
Argento – ITALIA
Bronzo – GERMANIA

MEDAGLIERE

1. ITALIA –> 2 ORI, 3 ARGENTI, 5 BRONZI

2. FRANCIA -> 2 ORI, 1 ARGENTO, 3 BRONZI

3. RUSSIA -> 2 ORI, 1 ARGENTO

4. POLONIA -> 1 ARGENTO

5. UNGHERIA E GERMANIA -> 1 BRONZO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy