Gsa Udine ko, Ferrara vince il Memorial Pajetta

Gsa Udine ko, Ferrara vince il Memorial Pajetta

Il team del friulano Martelossi batte i bianconeri per 69-77. Mvp dell’incontro Cortese. Buona prova di Dykes, Benevelli e Raspino

Non è bastata una parte centrale della gara giocata ad altissimo livello alla Gsa Udine per aggiudicarsi la prima edizione del Memorial Piera Pajetta. A salire sul gradino più alto del podio è stata Bondi Ferrara, autrice di una gara intensa decisa dalle giocate di Rush & compagni bravi a sfruttare alcune amnesie della formazione di coach Lino Lardo. Mvp dell’incontro Cortese con 18 punti, che nell’ultimo quarto ha messo a segno 8 punti. Buona la prova di alcuni volti nuovi del team di casa come Kyndall Dykes, Andrea Benevelli e Tommaso Raspino sempre più inseriti nei meccanismi dell’Apu. Intanto salgono i minuti nelle gambe, in vista dell’esordio nella serie A2 2017-2018 previsto per venerdì 29 settembre contro la Fortitudo Bologna. Solo Ousmane Diop resta quasi a secco con soli 4 minuti giocati nel corso del secondo quarto. Nuovo appuntamento la prossima settimana con un torneo al quale prenderà parte proprio la Kontatto Bologna. Sarà la prova generale pre-campionato.

Coach Lardo parte con Veideman, Dykes, Raspino, Benevelli e Pellegrino dall’inizio. Martelossi risponde con Venuto, Cortese, Rush, Hall e Fantoni. Dopo un primo quarto molto equilbrato con Hall autore di 7 punti dei 18 totali con i quali Bondi chiude il primo quarto – gli stessi della Gsa Udine -, nel secondo periodo Ferrara trova il canestro con maggiore facilità e dopo 3 minuti e 30 secondi di gioco si porta sul +8 (22-30). A metà quarto Udine sembra maggiormente in palla con Raspino e Ferrari molto attenti sotto canestro (26-32). A 2 minuti e 18 dall’intervallo lungo l’Apu riesce a pareggiare i conti grazie alla schiacciata di Diop, alla giocata di Dykes e ai liberi trasformati da Veideman (34-34). A un minuto e 46 secondi dalla seconda sirena Diop riporta avanti i padroni di casa (36-34). A 30 secondi Cortese in contropiede firma il 37-38, con il quale si arriva alla pausa. Nel terzo periodo la Gsa Udine si porta sul 45 pari dopo tre minuti di gioco e sessanta secondi dopo Benevelli firma il nuovo vantaggio dei ragazzi di Lardo (47-45). A metà del terzo periodo Raspino sulla sirena insacca la tripla del +5 di tabella (50-45). A 3 minuti e 12 il vantaggio dei bianconeri si allarga con uno spunto vincente di Mortellaro (53-45). A 2 minuti e 11 la Gsa Udine raggiunge il massimo vantaggio (57-47) grazie a una tripla da urlo di Dykes. Trenta secondi dopo termina la partita di Pellegrino, al quale viene sanzionato il quinto fallo dell’incontro. In avvio di quarto periodo Cortese dimezza le distanze con una tripla (57-54) e Molinaro porta gli ospiti sul -1 (57-56). Dopo tre minuti e 10 di gioco Ferrara aggancia il momentaneo pareggio con Hall (60-60) che poi riporta avanti i suoi (60-62). Ribalta tutto Dykes con una tripla (63-62) a metà periodo. A un minuto e mezzo dalla fine Ferrari si porta sul +5 con Fantoni (67-72). Nel finale i bianconeri si ritrovano con il fiato corto mentre gli ospiti macinano punti su punti trascinati da Cortese. Il finale premia gli uomini di Martelossi 69-77.

IL TABELLINO

GSA UDINE – BONDI FERRARA 69-77

(18-18, 37-38, 57-51)

GSA UDINE: Kyndall 12 punti, Mortellaro 10, Veideman 8, Raspino 11, Nobile 3, Pinton 3, Ferrari 4, Chiti ne, Pellegrino 3, Benevelli 11, Diop 4. All. Lino Lardo.

BONDI FERRARA: Petronio 2 punti, Carella ne, Rush 14, Patroncini ne, Hall 15, Fantoni 11, Molinaro 10, Cortese 18, Venuto 5, Ndiaye, Panni ne, Moreno 2. All. Alberto Martelossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy