La Delser Baset Udine torna a vincere nettamente

La Delser Baset Udine torna a vincere nettamente

Battuta senza intoppi Palermo, le udinesi si confermano

Commenta per primo!

Una prova collettiva della Libertas Basket School vale la vittoria per 55-47 sulla Maddalena Vision Palermo, arrivata in terra friulana per provare a spezzare la striscia negativa e conquistare due punti importanti per risalire la classifica. Al PalaBenedetti le isolane hanno lottato dal primo minuto mettendo più volte in difficoltà le padrone di casa che invece hanno avuto bisogno di qualche minuto per entrare in gara: Blazevic (25 punti), con le sue alte percentuali al tiro, ha punito in più occasioni le disattenzioni difensive delle udinesi.
Dopo due quarti equilibrati di botta e risposta, dove Palermo ha cercato di aumentare il ritmo arrivando fino al +7 di metà secondo quarto (17-24), Udine si è fatta avanti e ha ripreso in mano la partita. Un match decisamente fisico da cui le friulane sono uscite vincitrici grazie alla concreta prestazione di Ofomata che ha chiuso la partita con 12 punti e 8 rimbalzi, e di Pontoni che, chiamata in causa nella seconda frazione, ha dato un notevole contributo alla fase offensiva udinese. La Maddalena Vision è rimasta ancorata fino al trentacinquesimo, poi però i contropiedi di Rainis e Mancabelli hanno concesso alla Delser di creare un vantaggio tale da non permettere alle avversarie di recuperare e ribaltare il risultato. Negli ultimi minuti è stata ordinaria amministrazione per Vicenzotti e compagne che, con il successo di stasera, sono tornate alla vittoria e hanno ripreso fiducia in vista dei prossimi impegni contro Ferrara e Vicenza, due big match d’alta classifica dall’elevato peso specifico.

 

Nell’intervallo della partita si è tenuta la consegna dei premi FRIUL TOMORROW per il 2016 promossi dal Comitato Friul Tomorrow. Le motivazioni che hanno spinto gli organizzatori a scegliere i destinatari del mondo dello sport e del sociale del riconoscimento riguardano “il fatto di pensare e agire per il Friuli del domani senza scordare le proprie origini all’insegna del fair play”. L’evento ha avuto il patrocinio di Sky Gas & Power, associazione don Gilberto Pressacco, Euretica e AIDO (Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule).

DELSER-CRICH UDINE 55
MADDALENA VISION PALERMO 47

(13-19; 31-30; 41-38)

UDINE: Bianco 1, Ciotola, Beltrame, Petronio n.e., Mancabelli 10, Sturma 4, Vicenzotti 12, Zanelli, Pontoni 10, Da Pozzo 2, Rainis 4, Ofomata 12. Coach Medeot.
PALERMO: Perseu 8, Ferretti 2, Monaco, Ferrara, Blazevic 25, Casiglia n.e., Verona 7, Ermito 2 Tennenini 3, Cappelli n.e. Coach Giordano.
Arbitri dell’incontro: Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia (PN) e Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO).
Prossima gara: sabato 4 febbraio, Delser Udine – Bonfiglioli Ferrara, ore 20:30 PalaBenedetti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy