PalaCarnera verso la riapertura: domani il sopralluogo decisivo

PalaCarnera verso la riapertura: domani il sopralluogo decisivo

In mattinata la Commissione Pubblico Spettacolo si pronuncerà in merito alla riapertura dell’impianto che dovrebbe ospitare le Finali Under 18 maschili

Questa volta ci siamo davvero. Dopo sei anni il PalaCarnera potrebbe rivedere la “luce”. Domani, infatti, si terrà il sopralluogo da parte della Commissione Pubblico Spettacolo, presieduta dall’assessore alle Attività Produttive Alessandro Venanzi e della quale fanno parte anche funzionari della Questura, dell’azienda sanitaria e della polizia locale, per l’eventuale concessione dell’agibilità per l’impianto dei Rizzi, che a partire dal weekend dovrebbe ospitare le Finali Under 18 maschili di basket Elite ed Eccellenza. Il condizionale è d’obbligo: solo dopo il sopralluogo di domani sarà possibile sapere se il Carnera potrà essere la sede principale dell’importante evento sportivo, anticamera dei Mondiali Under 19 femminili in programma tra Udine e Cividale dal 22 al 30 luglio.

Sulla questione Carnera, è intervenuta nelle ultime ore l’assessore all’Educazione, Sport e Stili di vita Raffaella Basana che ha sottolineato alcuni punti in merito alla gestione del palazzetto: «Nei primi mesi di attività l’amministrazione intende gestire l’impianto in maniera diretta per valutare tutte le eventuali problematiche di una struttura chiusa da anni, soprattutto dal punto di vista dei costi di gestione. È chiaro comunque che le porte del Carnera saranno aperte per l’Apu Gsa, con grande orgoglio da parte di tutta la città per una delle realtà più importanti dello sport udinese. La scelta di partire con una gestione diretta deriva dalla necessità di fare un’analisi approfondita delle criticità e dei costi che dovrà affrontare il futuro gestore. Nel corso della stagione, quando avremo un quadro più chiaro, pubblicheremo il bando per l’affidamento dell’impianto. In questo periodo di sperimentazione, comunque, non ci saranno problemi per l’utilizzo da parte della Apu Gsa. Stiamo già lavorando invece, in vista della prossima stagione, per l’affidamento di alcuni servizi, come a esempio il servizio bar e i servizi pubblicitari».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy