Serie A2 donne, la Delser Udine vince anche a San Martino

Serie A2 donne, la Delser Udine vince anche a San Martino

Secondo colpaccio esterno consecutivo per il team di Pomilio che si impone sulle padovane per 44-54. Mvp dell’incontro Keys per le padrone di casa e Blazevic per le friulane con 19 punti

Commenta per primo!

Ivana Blazevic segna 19 punti e per la Libertas Basket School arriva il secondo successo di fila lontano dal Carnera. Nella tana delle Lupe del Fanola San Martino di Lupari (in provincia di Padova) finisce 44-54 al termine di una gara viva fino all’ultima sirena. Sì perché le padrone di casa, per la settima giornata d’andata, possono contare su un rinforzo importante, ovvero quello di Jasmine Keys, a disposizione di coach Valentini grazie alla pausa del campionato di Serie A1.

CRONACA. È proprio l’azzurra classe ’97 ad aprire la partita: per lei un gioco da tre punti confezionato dopo il canestro segnato e il fallo subito da parte di Sturma. San Martino prende subito fiducia e comincia a segnare con continuità. Udine, invece, ha qualche difficoltà ad ingranare. Sul 9-2 però arriva la reazione friulana: Blazevic firma il 9-7; poi ci pensa Vicenzotti a mettere il sigillo sul sorpasso. Udine nel giro di poche azione mette insieme un parziale con i fiocchi (0-12) e chiude la prima frazione avanti 9-14. All’inizio del secondo quarto Baldi spezza il break, ma interviene nuovamente il capitano udinese con quattro punti di fila per il nuovo +8 (11-19). Keys allora cerca di trascinare le compagne con tre canestri consecutivi; poi Amabiglia completa la rimonta mandando a referto la tripla del momentaneo sorpasso (22-21). La partita rimane in equilibrio anche nel terzo quarto: la formazione di casa prova ad usare la percentuale da tre punti per restare in partita, ma a metà frazione Blazevic torna a fare la differenza, siglando il +10 per Udine (29-39). Dall’altra parte, però, anche Keys è molto precisa. Il Fanola riaccorcia facilmente e si porta a -5 (34-39) alla penultima sirena. Nell’ultimo periodo la Delser tiene le redini della gara in mano, nonostante i continui tentativi della formazione di casa, ancora a secco di vittorie e quindi intenzionata a giocarsi il tutto per tutto per conquistare i primi punti della stagione. Udine, però, non perde concentrazione: ci pensano Mancabelli e Rainis a chiudere definitivamente la pratica sul 44-54.

FANOLA SAN MARTINO DI LUPARI – DELSER LIBERTAS BASKET SCHOOL 44-54
(9-14; 23-25; 34-39)

SAN MARTINO: Beraldo 2, Fietta 2, Milani 2, Keys 19, Baldi 8, Amabiglia 9, Martini, Brutto, Crocetta, Meroi, Profaiser, Scappin 2. Coach Valentini.
UDINE: Blazevic 19, Mancabelli 7, Sturma, Rainis 10, Bianco 3, Ciotola, Pontoni, Da Pozzo 2, Mio, Romano 4, Vicenzotti 9. Non entrata: Petronio. Coach Pomilio.

Arbitri. Laura Pallaoro di Trento e Diego Secchieri di Venezia.

Note. San Martino: 14/43 al tiro da due punti; 4/16 da tre e 4/5 ai tiri liberi. Udine: 17/36 al tiro da due punti; 3/12 da tre e 11/16 ai tiri liberi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy