Rugby Udine Junior: L’U16 ritorna alla vittoria contro Tarvisium

Rugby Udine Junior: L’U16 ritorna alla vittoria contro Tarvisium

La Rugby Udine U16 batte Tarvisium e torna alla vittoria

Commenta per primo!

Gli Under 16 della Udine Rugby Junior ritornano alla vittoria contro i pari età della Tarvisium Treviso.

Le due squadre si erano già incontrate nella fase di qualificazione per accedere al girone Elite. In quell’occasione i friulani avevano prima pareggiato all’ultimo secondo e poi vinto la partita ai calci di punizione.

Alla vigilia di quest’ultima sfida l’Udine ha potuto recuperare un paio di pedine nei trequarti e nella mischia, così da poter schierare quasi la formazione ideale.

I trevigiani partono subito forte e schiacciano i friulani nella loro metà campo, ma la difesa è ben organizzata e riesce prima a contenere e poi a partire in contropiede. Dopo i prima 10 minuti di possesso veneto, i ruggers bianconeri salgono in cattedra ed iniziano a macinare gioco, sia con la mischia che con i trequarti, riuscendo a recuperare lo 0 a 3 iniziale e a chiudere la prima frazione in vantaggio10 a 3, grazie a due mete, entrambe non trasformate.

Al rientro in campo i veneti sono maggiormente motivati e impongono il loro gioco, ma Udine difende molto bene e argina tutte le azioni avversarie.

Se la mischia si dimostra compatta e motivata, i trequarti sono assai poco propensi a giocare in modo corale. Vengono così gettate al vento diverse possibilità di andare nuovamente in meta e rimpolpare il bottino. La partita si conclude, quindi, con lo stesso risultato con cui si era andati a riposo: 10 a 3.

Questo il commento a fine match dell’head coach, Ennio Furlanich: “Abbiamo ancora difficoltà in touche; oggi però ci siamo espressi molto meglio in mischia ordinata e nelle ruck in campo aperto. Purtroppo pecchiamo di un eccesso di individualismo nei trequarti, dove non manca la qualità, che, anzi, secondo me, è molto alta. Quello di cui siamo carenti è l’umiltà e di giocare con la squadra e per la squadra”.

Così invece si è espresso l’assistant Colautti: “C’è poco da commentare. Abbiano fatto di tutto per complicare ancora una volta una partita che avremmo potuto gestire molto più comodamente. Siamo troppo individualisti nei trequarti, mentre con la mischia abbiamo lavorato bene; abbiamo giocatori giovani e con poca esperienza in touche, che fanno fatica ad imporsi, ma stiamo migliorando di volta in volta. Facciamo i complimenti a Domenico ed Elia per la partita. Sono i due ragazzi che ci hanno impressionato di più per i miglioramenti visti in questo periodo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy