La Primavera del Tavagnacco sfida il Pordenone

La Primavera del Tavagnacco sfida il Pordenone

Comincia la Fase Nazionale con il derby contro le pari età del Pordenone. Fischio d’inizio sabato 11 giugno alle 18 a Tavagnacco. Pravisani è fiducioso

Commenta per primo!

Le Under dell’Upc Tavagnacco sono pronte per la Fase Nazionale PrimaveraSabato 11 giugno alle 18, al comunale di via Tolmezzo (ingresso libero), le ragazze di mister Pravisani affronteranno la Graphistudio Pordenone, sconfitta per 8 a 0 dall’Agsm Verona nella prima giornata di questo gironcino a tre. Il Tavagnacco tornerà in campo proprio nella città scaligera il 16 giugno per quello che si annuncia il match decisivo per decretare chi accederà alle semifinali.

Prima di pensare alla sfida contro il Verona, però, bisogna battere le ‘cugine’ del Pordenone. «Abbiamo lavorato bene in vista dell’incontro di sabato – chiarisce Francesco Pravisani – le ragazze sono un po’ affaticate, dopo tutto siamo alla fine di una stagione intensa. Però hanno una grande voglia di fare bene, quindi sono fiducioso. Sono certo che ce la metteranno tutta per fare bene e che si lasceranno trascinare dall’entusiasmo». Il mister della Primavera sa bene che nel calcio tutto può succedere, e quindi non azzarda pronostici. «Scenderemo in campo mettendoci anche l’anima, poi al termine dei 90 minuti vedremo cosa accadrà. L’importante sarà avere l’approccio giusto alla gara, senza pensare al risultato del primo incontro tra Pordenone e Verona e restando concentrate. Ogni partita – conclude – ha una storia a sé». 

L’obiettivo, ovviamente, è superare il Pordenone per poi giocarsi l’accesso alle semifinali (in programma il 18 e il 21 giugno) contro il Verona, sul loro campo (sintetico). «Siamo pronti a dare battaglia a chiunque», chiude Pravisani.
A giocarsi il titolo nazionale sono 11 squadre Primavera, quelle prime classificate nei rispettivi campionati regionali di serie A e B. Oltre a Tavagnacco, Pordenone e Verona, ci sono Napoli, Bari, Jesina, Roma, Castelfranco, Lagaccio, Mozzanica e Luserna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy