Upc Tavagnacco, Di Filippo: Con l’Udinese buoni rapporti

Upc Tavagnacco, Di Filippo: Con l’Udinese buoni rapporti

Il Tavagnacco è pronto a ripartire e come detto nella presentazione l’obiettivo e vincere. Non si nasconde nemmeno mister Sara Di Filippo:”Vogliamo certamente migliorare rispetto alla passata stagione. Qualcuno se n’è andato, qualcuno è arrivato, il gruppo è cambiato, ma abbiamo giocatrici di ottimo livello e vogliamo fare bene. Si comincia in coppa a Pordenone, il 17 si parte in campionato e vorremmo avere tanto pubblico a vederci. Le ragazze hanno fatto gruppo, ci sentiamo più esperti tutti quanti, le ragazze sanno quello che gli chiedo”.

Sullo sciopero il tecnico delle friulane a una sua chiara opinione: “non si è mosso molto ancora. Aspettiamo i consigli di Lega, Aic e Assoallenatori. Aspettiamo e vediamo se le richieste fatte verranno concesse. La riforma fatta fino ad oggi non basta e non si è cominciato bene: serve fare una riunione con tutte le componenti, fare prima di tutto una Under12 per le squadre. Si poteva fare qualcosa di diverso, come a Roma dove c’è stato un grande raduno di ragazzine per tastare la loro disponibilità: sono state scelte una quarantina di loro, inserite poi nelle giovanili della Roma. Questa per me  è la strada giusta. Con l’Udinese c’è una collaborazione, sono stati gentili a concederci i campi del Bruseschi anche e soprattutto in inverno. Per noi è stato un salto di qualità. Speriamo di collaborare ancora quest’anno. So che il presidente Moroso è in contatto con la dirigenza”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy