Il Pordenone gioca che è una meraviglia. Tedino, “Vittoria della maturità”

Il Pordenone gioca che è una meraviglia. Tedino, “Vittoria della maturità”

Dopo il successo netto del Pordenone sull’Albinoleffe, mister Tedino elogia lo spirito di gruppo e non si nasconde sulle ambizioni

Commenta per primo!

Il Pordenone è quinto, gioca probabilmente il miglior calcio della Lega Pro, ma tutto sommato per Bruno tedino è meglio tenere i piedi ben saldi per terra. Lui è così: concreto fuori, decisamente all’avanguardia dentro il campo dove imposta una squadra sempre duttile, che sa attaccare in massa, ma sa anche soffrire chiudendosi come quando nella ripresa della gara con l’Albinoleffe i bergamaschi pressavano: «È stata  la vittoria della maturità – afferma deciso come riporta Il Gazzettino  – . Una vittoria di squadra. Nel primo tempo abbiamo fatto 35′ molto buoni, di grande intensità, con un pressing efficace e una buona circolazione di palla. Nella ripresa il ritorno in partita dell’Albinoleffe ci ha fatto soffrire per una buona mezzora.  I ragazzi hanno giocato di squadra e alla fine è arriva questa vittoria. Ora vogliamo  mantenere questa concentrazione e questa voglia sino alla fine. Non è vero che non abbiamo ambizioni. Queste arrivano e crescono con i risultati, ma vogliamo continuare ad affrontare la stagione partita per partita, continuando a divertirci e a divertire come stiamo facendo in questo inizio di nuovo anno».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy