Il Pordenone vola: 3-1 al Teramo

Il Pordenone vola: 3-1 al Teramo

Bel gioco, tante occasioni e tre gol per il Pordenone che domina il Teramo e vola in classifica

Commenta per primo!

Il Pordenone vola! Battuto al Bottecchia 3-1 il Termao, la squadra di Tedino ha ora 7 punti in classifica e si appresa a vivere da spettatore interessato la domenica.

Parte subito forte la squadra di Tedino che domina in lungo e in largo. Al 21′ percussione di Suciu, steso fuori area: punizione. Si incarica della battuta Burrai che insacca nell’angolino. Esecuzione magistrale e primo centro in neroverde per il regista:
Primo tempo he continua con un dominio assoluto, dove però manca il raddoppio del ko. Che puntualmente arriva dopo 2′ dall’inizio della ripresa. Sugli sviluppi di una punizione battuta da Burrai, tiro-cross dalla sinistra di Semenzato e deviazione nella propria porta di Ilari, che anticipa De Agostini.

La chiusura dei conti al 40′: ripartenza letale di Arma, che porta a spasso mezza difesa del Teramo e insacca con un preciso destro all’angolino. Terza gara di campionato e terza rete per il bomber! Pordenone-Teramo 3-0 e nulla vale il gol della bandiera al 47′ di Croce che accorcia le distanze.

Pordenone-Teramo 3-1 (FINALE)

GOL: pt 21′ Burrai; st 3′ aut. Ilari, 40′ Arma, 47′ Croce.

PORDENONE (4-3-3): Tomei; Semenzato, Stefani, Ingegneri, De Agostini; Misuraca, Burrai, Suciu (st 31′ Buratto); Martignago, Arma, Berrettoni (st 42′ Parodi). A disp.: D’Arsiè, Filinsky, Broh, Gerbaudo, Salamon, Azzi, De Anna, Pietribiasi, Raffini. All. Tedino.
TERAMO (4-3-3): Rossi; Scipioni, Caidi, Speranza, D’Orazio (st 26′ Karkalis); Bulevardi, Petermann (st 8′ Forte), Ilari; Petrella, Croce, Sansovini (st 8′ Jefferson). A disp.: Selva, Capitanio, Manganelli, Altobelli, Cesarini, Mantini, Fratangelo. All. Zauli.
ARBITRO: Cipriani di Empoli. Assistenti: Scarpa e Baldelli di Reggio Emilia.
NOTE: ammoniti Semenzato, De Agostini, Ilari, D’Orazio. Al st 20′ allontanato Marchetto, allenatore in seconda del Pordenone, per proteste. Angoli 7-7. Mille spettatori. Recupero: pt 0′; st 4′.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy