Pordenone: De Cenco piace, ma alla fine rimarrà

Pordenone: De Cenco piace, ma alla fine rimarrà

L’Empoli (e non solo) guardano a bomber De Cenco: che sa bene che il salto a gennaio è rischioso. E che a Pordenone può togliersi parecchie soddisfazioni

Commenta per primo!

Il Pordenone potrebbe perdere Caio De Cenco a gennaio? Possibile, ma difficile. L’Empoli ha mandato i suoi osservatori a guardare attentamente l’italo brasiliano, e le relazioni sono state tutte positive. Il presidente Lovisa due settimane fa ci raccontava che difficilmente lui trattiene un giocatore contro voglia, quindi se arriva un’offerta valida sia per il club sia per De Cenco non verrebbe certamente rifiutata.
Ovviamente Re Mauro farà anche di tutto per cercare di convincerlo che in neroverde si sta bene.
Anche De Cenco sa bene che a Pordenone quest’ano si può togliere parecchie soddisfazioni, mentre facendo il salto di categoria (che merita) dovrebbe accontentarsi di fare il comprimario. Aspettare sei mesi non costa poi molto, anche perché l’Empoli stesso è sì interessato, ma a quanto pare più per giugno che per gennaio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy