Pordenone, Lovisa raggiante: “Era la notte che avevo in mente”

Pordenone, Lovisa raggiante: “Era la notte che avevo in mente”

Il Pordenone dopo la vittoria sul Padova crede più che mai nei play off per la Serie B e i numeri sono tutti dalla sua: la squadra di Tedino, a parte lo stop di Bassano, ha un ruolino incredibile. E Lovisa è raggiante.

Commenta per primo!

Il Pordenone torna prepotentemente a candidarsi per essere una delle pretendenti alla Serie B: certamente il confronto con le squadre degli altri gironi è tutto da verificare, ma intanto dopo la splendida affermazione sul Padova è chiaro che nel Girone B ci sono pochi concorrenti, anche se saranno le prossime 5 gare a determinare il piazzamento finale.

«È la notte che avevo in mente – racconta intanto Mauro Lovisa a Il Gazzettino – sin dal primo giorno in cui accettai la proposta di Sergio Bolzonello di occuparmi del Pordenone. Una grande partita sotto i fari, fra due grandi squadre, davanti a un grande pubblico. Così è stato sabato. Atmosfera da grande calcio. Forse per la prima volta in duemiladuecento abbiamo vissuto dal vivo quello che spesso in passato tanti avevamo visto solo in televisione. La prima di una lunga serie, perchè siamo arrivati sin qui e non abbiamo nessuna voglia di fermarci».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy