Pordenone-Padova: Il ‘grazie’ dal presidente Lovisa

Pordenone-Padova: Il ‘grazie’ dal presidente Lovisa

“Una cornice splendida” quella offerta dal pubblico per Pordenone-Padova: tifosi che Lovisa ringrazia apertamente

Commenta per primo!

A 72 ore dalla grande vittoria sul Padova, il presidente Mauro Lovisa interviene per ringraziare «coloro che hanno contribuito alla perfetta riuscita dell’evento. Straordinario lo spettacolo del campo, con un confronto tra due squadre fortissime e molto corrette, come quello sugli spalti, dove neroverdi e padovani hanno dato il loro sostegno incessante e all’insegna del rispetto reciproco. Una cornice splendida».

Un grande lavoro di squadra, di concerto fra Questura e Comune, con la polizia municipale e il prezioso contributo degli Alpini, ha garantito una viabilità sostenibile attorno allo stadio nonostante il grande afflusso di pubblico. «Si è sempre bravi nel criticare quando qualcosa non funziona, per questo è importante e doveroso evidenziare quando le cose vanno per il meglio. Ringrazio di cuore tutte le istituzioni, le forze dell’ordine, l’associazione Bottecchia e i volontari, oltre che il nostro staff organizzativo – commenta il presidente -. Il mio augurio è che da qui in avanti ogni gara, pur nell’irripetibilità del seguito padovano, sia un evento di grandissimo richiamo e partecipazione dei tifosi e della città, sempre più vicini ed entusiasti per i successi della squadra». A partire dalla sfida in notturna del 2 aprile con la Reggiana. «Ritengo la presenza sempre maggiore del pubblico una piccola scommessa vinta: lo dico da anni che avremmo riportato i pordenonesi, e non solo, allo stadio. Lo dobbiamo comunque considerare un punto di partenza: il progetto sportivo del Pordenone Calcio – conclude Lovisa – guarda avanti, con ambizioni importanti: pensare in grande e agire in piccolo».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy