Torneo delle Nazioni, le azzurrine pareggiano con la Francia

Torneo delle Nazioni, le azzurrine pareggiano con la Francia

L’U16 di Migliorini non è andata oltre lo 0-0 nella partita inaugurale della manifestazione di Gradisca d’Isonzo. Oggi alle 17.30 in campo l’Italia maschile contro il Portogallo

Commenta per primo!

Resta all’asciutto l’Italia femminile Under 16 nel match-rivincita della finalissima dello scorso anno al Torneo delle Nazioni. Il Mundialito di Gradisca d’Isonzo è stato inaugurato dalla sfida fra azzurrine e pari età francesi, che al di là del risultato a reti bianche ha divertito il buon pubblico presente al Colaussi. Maggiore fisicità e tasso tecnico per le transalpine, cuore e sacrificio per le ragazze tricolori.

Gara frizzante sin dalle prime battute: inizialmente sono le transalpine campioni in carica a rendersi pericolose, dapprima con una conclusione alta di Jean Francois dalla distanza e quindi, al 12′, con una bella azione personale di Roth che salta la diretta avversaria ma timbra il palo con Beretta che si avventa puntualmente sull’insidiosa carambola. L’Italia si fa notare nella prima fase soprattutto di rimessa, con le rapide ripartenze spesso innescate dalla tecnicamente molto dotata Melissa Bellucci: è lei ad avviare e concludere un contropiede da manuale al 20′, con la difesa francese che sbroglia a fatica. Francia sempre molto compatta in campo e fisicamente piu’ avanti delle azzurrine anche nella ripresa: a fare gioco è sempre Jean-Francois. Al 9′ Coquard tenta il jolly dalla distanza, plastico intervento in corner di Beretta. L’Italia grida al rigore per un controllo ravvicinato in area di un’avversaria, ma la gara ristagna a metà campo pur con il predominio territoriale delle transalpine. Che forzano ancora: al 30′ un ottima transizione con Boucly, che tenta dalla distanza dopo essere sfuggita sulla sinistra: pallone alto sulla traversa. E poco dopo la stessa ala mancina prova la rasoiata senza successo. Ma le chance piu’ clamorose arrivano nel recupero, entrambe divorate da Roth che prima incorna a lato un ottimo traversone di Boucly e poi manda alle stelle in piena area dopo il buon traversone basso di Zahot. Il Torneo delle Nazioni maschile entra nel vivo domani, martedi 25 aprile, dopo il prologo in Austria che ha visto imporsi i padroni di casa sulla Croazia (un gol per tempo, autori Cosgun e Nageler) e il Messico sulla debuttante assoluta Malesia (a segno Correa Tovar). Esordio al “Colaussi” anche per l’under 15 del ct Antonio Rocca contro gli avversari piu’ temibili del girone, i portoghesi.

RISULTATI E PROGRAMMA

TORNEO MASCHILE: Martedì 25 aprile, Girone A Giappone – Emirati Arabi 17:30 (Lignano, 17,30), Italia – Portogallo (Gradisca, 17:30) girone B: Austria – Croazia (2-0) e Messico – Malesia (1-0). Martedi 25 aprile, girone C: Inghilterra – Russia (Vipava, 17), Slovenia – USA (Ajdovščina, 17.30).

TORNEO FEMMINILE: girone A: Italia – Francia (1-0), martedi 25 aprile Germania – Belgio (Villesse, 15); Martedi 25 aprile, girone B: Slovenia – USA (Ajdovščina, 15.30), Inghilterra – Messico (Lignano, 15:30)

ITALIA-FRANCIA 0-0

ITALIA: Beretta, Boglioni (Orlando), Pucci, De Biase, Morreale, Tamborini, Bellucci (Marcellino), Imprezzabile (Ladu) Corrado, Ripamonti, Landa. All. Migliorini.

FRANCIA: Barclais, Jezequel, Khezami, Moreira, Coquard, Roth, Craff (Boucly), (Revelli), Jean-Francois (Le Mouel), Louet, Gayme (Zahot), Dufour. All. Locatelli.

ALBO D’ORO Albo d’oro del Torneo delle Nazioni maschile: 2004 Italia, 2005 Italia, 2006 Croazia, 2007 Italia, 2008 Italia, 2009 Croazia, 2010 Messico, 2011 Montenegro, 2012 Croazia, 2013 Giappone, 2014 Slovenia, 2015 Usa, 2016 Slovenia. Femminile: 2016 Francia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy