Blatter: Platini mi voleva in carcere

Blatter: Platini mi voleva in carcere

Joseph Blatter e Michel Platini continuano a tirarsi bordate a distanza. L’ultima parola (?) la scrive il presidente uscente della Fifa in un’intervista al periodico olandese “De Volkskrant”, dove racconta un retroscena relativo alle ultime elezioni che, a poche ore dall’arresto di sette dirigenti per corruzione, lo avevano visto conquistare il quinto mandato consecutivo alla guida della Federazione. A poche ore dal voto, “durante il pranzo, Platini si e’ seduto al tavolo di mio fratello e gli ha detto: fai sapere a Sepp che o ritira la sua candidatura o andra’ in carcere”.

Fonti vicine al presidente della Uefa, pero’, smentiscono: “e’ una storia inventata, e’ l’ultimo di una serie di tentativi di Blatter di sviare l’attenzione dai problemi reali che deve affrontare la Fifa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy