Bufera Fifa, Platini si difende

Bufera Fifa, Platini si difende

Commenta per primo!

Platini si difende. La nuova bufera sulla FIFA che vede indagato Blatter per soldi illeciti proprio verso il numero uno della Uefa, ha scatenato l’immediata reazione di Le Roy: “Sono stato pagato per un lavoro che ho svolto”, risponde il n.1 dell’Uefa, Michel Platini. “Mi è stato chiesto di fornire informazioni utili alle indagini: ho chiarito tutto e resto disponibile a collaborare in qualsiasi momento con le autorità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy