Calcioscommesse: Palazzi deferisce Catania, rischia la D

Calcioscommesse: Palazzi deferisce Catania, rischia la D

Il Catania rischia seriamente la D. Centosettancinque pagine che segnano il destino del Catania Calcio. Contengono i deferimenti inviati questi mattina dalla Procura Figc al patron degli etnei, Antonino Pulvirenti, all’ex ad Pablo Cosentino, al dirigente Piero Di Luzio, all’agente di calciatori, Fernando Antonio Arbotti e alla società siciliana che, per doppia responsabilità diretta e oggettiva, ora rischia la doppia retrocessione.

Le partite sotto accusa:
Catania-Avellino (1-0), Varese-Catania (0-3), Catania-Trapani (4-1), Latina-Catania (1-2), Catania-Ternana (2-0) e Catania-Livorno (1-1). Match, disputati tra il 29 marzo e il 2 maggio, che avrebbero permesso ai rossazzurri di evitare la Lega Pro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy