Zeman: Anche in Svizzera i campi sono uguali

Zeman: Anche in Svizzera i campi sono uguali

“A me pia­ce co­strui­re, ve­de­re gio­ca­re un bel cal­cio e an­co­ra non mi sono stan­ca­to dopo 40 anni”. Zdenek Zeman si presenta così a Lugano per la nuova sfida che lo attende. “An­che se c’e’ chi in Ita­lia con­si­de­ra scar­so il cam­pio­na­to sviz­ze­ro, sono pa­rec­chi i gio­ca­to­ri el­ve­ti­ci che mi­li­ta­no in squa­dre di se­rie A e que­sto si­gni­fi­ca pur qualcosa. Il cal­cio e’ di­ver­so qui? Non mi pare, le mi­su­re dei cam­pi sono le stes­se”, ha detto con un  bel po’ di ironia. Poi su Guar­dio­la afferma:  “E’ il mi­glior al­le­na­to­re oggi sul­la ter­ra: an­che a lui pia­ce il mio cal­cio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy