Champions, Cavani castiga il Chelsea

Champions, Cavani castiga il Chelsea

All’andata degli ottavi di finale l’uruguaiano ha siglato la rete decisiva a undici minuti dal termine. In gol anche Ibrahimovic e Mikel. Nell’altro confronto il Benfica ha piegato lo Zenit San Pietroburgo grazie a una rete di Jonas in pieno recupero. Espulso Criscito

Dopo la lunga pausa invernale è ripartita la Champions League, con l’andata degli ottavi di finale. Al Parco dei Principi di Parigi il Psg si è imposto per 2-1 sul Chelsea. A sbloccare il match ci ha pensato Zlatan Ibrahimovic al 39′ con una punizione deviata in rete di Mikel. Lo stesso nigeriano allo scadere del primo tempo ha trovato la rete del momentaneo 1-1. L’equilibrio della gara viene però spezzato al 78′ dal neo-entrato Edinson Cavani, che ha sfruttato al meglio un assist di Angel Di Maria. Si tratta del diciassettesimo centro in 34 partite. Ai francesi basterà un pareggio per accedere ai quarti. Il 9 marzo a Londra l’atteso verdetto.

Nell’altro incontro della serata, il Benfica ha superato in casa lo Zenit San Pietroburgo grazie a una rete di Jonas in pieno recupero su cross di Gaitan. Da segnalare l’espulsione di Domenico Criscito al’89’ per doppia ammonizione, episodio che ha pesato oltremisura nella gara dei russi. Gara di ritorno il 9 marzo a San Pietroburgo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy