Juve, testa alla Champions. Matuidi: “A Londra per vincere”

Juve, testa alla Champions. Matuidi: “A Londra per vincere”

La formazione di Allegri mercoledì sera sarà impegnata nel ritorno degli ottavi contro il Tottenham. L’andata all’Allianz Stadium è finita 2-2

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Juventus, tra Champions League e sorpasso in Serie A. Si è aperta una settimana molto importante per la formazione di Massimiliano Allegri che mercoledì sarà di scena al Wembley Stadium di Londra per affrontare il Tottenham nel ritorno degli ottavi di finale di Champions (all’andata finì 2-2) e domenica ospiterà l’Udinese con l’intento di completare la rimonta sul Napoli (ricordiamo che i torinesi devono ancora recuperare la sfida con l’Atalanta, rinviata per neve).

Il pensiero, però, del team bianconero in questo momento è rivolto a Davide Astori. “Innanzitutto faccio le mie condoglianze alla famiglia – le parole di Blaise Matuidi al sito ufficiale bianconero –. Io non lo conoscevo ma molti miei compagni sì, e sono addolorati. Ho avuto modo di capire che non perdiamo solo un grande calciatore, ma anche una grande persona. Non è mai facile tornare in campo dopo una tragedia simile, ma il calcio cerca di andare avanti, anche in suo onore“.

Sulla sfida contro il Tottenham, Matuidi sottolinea: “Wembley è un bellissimo stadio, ho avuto il piacere di giocarci con la Nazionale: mercoledì non sarà semplice, il Tottenham è una squadra che gioca bene con il pallone, arriva da un buon periodo in campionato e ha fatto ottime cose in Champions League, compresa la gara di andata contro di noi. Comunque a Torino abbiamo dimostrato di poterli mettere in difficoltà: andiamo a Londra per vincere e per segnare, se giochiamo come sappiamo, e con l’aiuto dei nostri tifosi, come a Roma, sarà possibile. Higuain? Sta recuperando nel migliore dei modi, spero sia con noi in viaggio domani“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy