I candidati al premio UEFA Best Player in Europe

I candidati al premio UEFA Best Player in Europe

Commenta per primo!

Otto finalisti di Champions League e Cristiano Ronaldo, vincitore della scorsa edizione, figurano nell’elenco dei dieci candidati al premio UEFA Best Player in Europe, che verrà assegnato il 28 agosto.

Come negli anni precedenti, i giornalisti delle 54 federazioni affiliate alla UEFA hanno consegnato una classifica personale di cinque giocatori, assegnando cinque punti al primo, quattro al secondo e così via. I dieci giocatori con più punti hanno guadagnato l’accesso alla seconda fase di votazione, che determinerà i tre finalisti da annunciare il 12 agosto.

Quindi, la giuria decreterà il vincitore durante il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League 2015/16, in programma il 28 agosto a Monaco. Le edizioni precedenti sono state vinte da Lionel Messi (2011), Andrés Iniesta (2012), Franck Ribéry (2013) e Ronaldo (2014).

In ordine alfabetico, i candidati sono:

Gianluigi Buffon (Italia – Juventus)
• Non ha subito gol per cinque partite consecutive all’inizio della stagione 2014/15, culminata con il quarto Scudetto consecutivo dei bianconeri.
• Il capitano della Juve ha raggiunto la finale di UEFA Champions League. Sei giorni dopo, nella gara tra Italia e Croazia (1-1), è diventato il primo giocatore a collezionare 50 presenze ai Campionati Europei UEFA.

Eden Hazard (Belgio – Chelsea FC)
• Con 14 gol, è stato il secondo miglior marcatore del Chelsea dietro Diego Costa. La sua squadra ha vinto il campionato per la prima volta dal 2009/10.
• È stato votato giocatore dell’anno dalla Professional Footballers’ Association (PFA).

Lionel Messi (Argentina – FC Barcelona)
• Il 22 novembre, con una tripletta contro il Siviglia, ha superato il record di marcature in Liga, fino ad allora detenuto da Telmo Zarra con 251 gol. Nell’anno del triplete del Barça, ha messo a segno 58 reti fra tutte le competizioni, compresa una doppietta in finale di Coppa del Re contro l’Athletic Club.
• Ha chiuso la UEFA Champions League da capocannoniere insieme a Ronaldo e Neymar con 10 gol. 

Neymar (Brasile – FC Barcelona)
• Ha arrotondato il punteggio nella finale di UEFA Champions League contro la Juventus, realizzando altri nove gol nella competizione.
• Ha segnato anche in entrambi i quarti di finale contro il Paris Saint-Germain e in semifinale contro il Bayern Monaco.

Paul Pogba (Francia – Juventus)
• Con otto gol in campionato, ha eguagliato il suo record e ha contribuito al titolo della Juventus, vincitrice con 17 punti di margine.
• Ha ispirato il decisivo gol del pareggio nella semifinale di ritorno di UEFA Champions League in casa del Real Madrid.

Andrea Pirlo (Italia – Juventus, ora al New York City FC)
• Alla 100esima presenza in UEFA Champions League, ha trasformato un calcio di punizione contro l’Olympiacos, mettendo a segno il suo unico gol in Coppa dei Campioni con i Bianconeri.
• Votato miglior giocatore in Italia per il terzo anno consecutivo, Pirlo ha concluso la stagione con uno Scudetto e una Coppa Italia.

Cristiano Ronaldo (Portogallo – Real Madrid CF)
• Ha vinto il titolo di capocannoniere in Liga (48 gol) e in UEFA Champions League (a pari merito). Le 61 reti fra tutte le competizioni rappresentano un record personale, nella stagione in cui ha scavalcato Alfredo Di Stéfano al secondo posto nella classifica dei migliori marcatori di tutti i tempi delle Merengues.
• Il 5 aprile, nel 9-1 contro il Granada, ha messo a segno cinque gol per la prima volta. Ha concluso la stagione con tre triplette consecutive (contro Espanyol, Getafe e Armenia).

Luis Suárez (Uruguay – FC Barcelona)
• Ha realizzato una doppietta all’andata degli ottavi di UEFA Champions League contro il Manchester City: era la prima volta che l’attaccante tornava in Inghilterra dopo aver lasciato il Liverpool.
• Insieme a Neymar e Messi, ha formato un tridente d’attacco devastante che ha chiuso la stagione con 122 gol fra tutte le competizioni.

Carlos Tévez (Argentina – Juventus, ora al CA Boca Juniors)
• I 20 gol in Serie A rappresentano il suo bottino più alto dalla stagione 2009/10.
• Con l’Argentina, ha raggiunto la finale di Coppa America contro il Cile.

Arturo Vidal (Cile – Juventus)
• Il 2 maggio ha segnato il gol decisivo contro la Sampdoria che ha assicurato lo Scudetto alla Juventus.
• Ha giocato tutte le partite del Cile in Coppa America, trionfando davanti al suo pubblico e segnando tre gol.

(Uefa)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy