Amichevoli: Olanda show, la Spagna si arrende

Amichevoli: Olanda show, la Spagna si arrende

L’Olanda batte 2-0 la Spagna in un test di lusso giocato all’Amsterdam Arena. Le reti, tutte nel primo tempo, portano la firma del laziale De Vrij e di Klassen. Lo juventino Morata in campo solo nella ripresa. La Svezia batte 3-1 l’Iran: ancora in gol Ibrahimovic. Svizzera e Usa pareggiano 1-1 con reti di Shea e Stoker: l’interista Shaqiri e il bianconero Lichtsteiner in campo 45 minuti. Figuraccia Portogallo, sconfitto 2-0 in casa da Capo Verde.

Successo importante per l’Olanda, reduce dal pareggio nelle qualificazioni ad Euro 2016 contro la Turchia. A portare in vantaggio gli Orange al 13′ ci pensa il laziale De Vrij con un colpo di testa vincente e angolato su cross dalla sinistra di Sneijder. Il raddoppio porta la firma di Klassen che sfrutta la respinta corta di De Gea e poi lo trafigge da posizione ravvicinata. Nella ripresa la Spagna prova ad accorciare le distanze, Del Bosque manda in campo David Silva e Morata. L’attaccante del City si fa annullare un gol per fallo di mano mentre il giocatore della Juve, nel finale, sfiora il gol con un tiro angolato. Nessuna rivincita dunque per le Furie Rosse nei confronti dell’Olanda dopo il 5-1 all’esordio nel Mondiale brasiliano del 2014.

Tra le altre amichevoli spicca il pareggio per 1-1 della Svizzera contro gli Stati Uniti. Nel match di Zurigo è la Nazionale allenata da Kinsmann a passare in vantaggio con una punizione di Shea. Il pareggio degli uomini di Petkovic è arrivato all’80’ quando Stocker riesce a metter dentro la sfera sfruttando un errore della difesa americana. Sorride la Juventus: Lichtsteiner gioca 45 minuti recuperando dal problemino muscolare accusato nel match con l’Estonia.

E’ sempre Ibrahimovic il grande trascinatore della Svezia. Suo il gol che sblocca l’incontro con l’Iran e l’assist per il raddoppio di Berg. La terza rete porta invece la firma di Toivonen. Ospiti in gol con un rigore di Nekounam. Scialbo 0-0 della Russia di Capello con il Kazakistan dopo la sospensione del match di qualificazione all’Europeo contro il Montenegro. La Slovacchia di Hamsik (in campo solo nel primo tempo) sconfigge 1-0 la Repubblica Ceca grazie alla marcatura di Duda. L’Austria pareggia infine 1-1 con la Bosnia del romanista Pjanic (45 minuti per lui): al vantaggio di Janko risponde Hajrovic. Sorpresona in chiusura di serata, con il Portogallo sconfitto 2-0 in casa da Capo Verde.

(Sportmediaset)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy