Disastro Italia, la Svezia si aggiudica il primo match

Disastro Italia, la Svezia si aggiudica il primo match

Gli azzurri soccombono alla Friends Arena di Stoccolma: a decidere l’andata dello spareggio una rete di Johansson al 17′ del secondo tempo (deviata da De Rossi). Lunedì il ritorno al Meazza

di Redazione

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth (38′ st Svensson), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal (12′ st Johansson), Forsberg; Toivonen, Berg (30′ st Thelin). A disp.: Johnsson, Larsson, Olsson, Guidetti, Helander, Jansson, Rohden, Sema. All: Janne Andersson.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti (32′ st Insigne), Darmian; Immobile, Belotti (20′ st Eder). A disp.: Donnarumma, Perin, Rugani, Gagliardini, Florenzi, Astori, Jorginho, Bernardeschi, Zappacosta, Gabbiadini. All: Gian Piero Ventura.

Arbitro: Cuneyt Cakir (Turchia).

Marcatori: nel st 16′ Johansson.

Espulsi:

Ammoniti: Berg per proteste, Verratti per gioco falloso.

Note: 49.193 spettatori.

CRONACA

1′: Bonucci a terra per un fallo di Toivonen. Ammonito Berg.

6′: va via Darmian sulla sinistra, cross al centro dell’area svedese per Belotti, che di testa manda di pochissimo fuori, alla destra di Olsen.

8′: Svezia pericolosa con Toivonen, che conclude da dentro l’area con il pallone che finisce fuori di poco, alla destra di Buffon.

17′: crossi di Candreva dalla destra per Belotti , che non ci arriva. Interviene Darmian che però viene anticipato da Granqvist.

23′: calcio d’angolo battuto dalla Svezia, la difesa azzurra libera senza affanni.

24′: la Svezia alza il pressing e si presenta nuovamente in area italiana: destro a giro di Forsberg, alto sopra l’incrocio.

28′: ammonito Verratti per un fallo su Berg. Il centrocampista del Psg era diffidato e quindi salterà la sfida di ritorno in programma lunedì sera a Milano.

30′: l’Italia spinge sulla sinistra con Darmian ma il suo cross non viene intercettato dagli attaccanti azzurri.

38′: la Svezia reclama un rigore per un presunto contatto tra Buffon e Berg in area azzurra. Ma l’arbitro Cakir lascia proseguire.

41′: la Svezia conquista una punizione nella metà campo azzurra (fallo su Ekdal). I padroni di casa restano in possesso di palla e l’Italia fatica a conquistare metri e palloni.

45′: un minuto di recupero.

FINE PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

1′: nessun cambio, ma Eder è pronto a entrare.

2′: cross dalla destra di Candreva, Olsen e Granqvist non si intendono e Krafth si rifugia in calcio d’angolo.

4′: contatto in area svedese tra Parolo e Granqvist, Cakir lascia proseguire.

5′: ancora un fallo di Toivonen su Bonucci, ma Cakir non interviene nemmeno questa volta.

9′: Parolo pericoloso in area, viene fermato in extremis da Olsen.

12′: primo cambio della gara: fuori Ekdal (problemi fisici), dentro Johansson.

13′: Berg spinge Chiellini in area azzurra, che frana su Buffon. Gioco fermo. L’arbitro non interviene.

15′: nuovo contatto tra De Rossi e Berg a metà campo. Azzurri furiosi con il direttore di gara che non sanziona la svedese (già ammonito dal primo minuto).

17′: vantaggio della Svezia! Rimessa laterale per i padroni di casa, pallone che arriva a Johansson che conclude di destro. Deviazione decisiva di De Rossi che spiazza Buffon.

20′: primo cambio di Ventura: dentro Eder, fuori Belotti.

25′: palo di Darmian! Davvero sfortunato il centrocampista dello United che conclude dal limite dell’area grande svedese e colpisce il legno alla destra di Olsen. Sulla respinta, interviene un difensore scandinavo che libera l’area.

30′: secondo cambio per la Svezia: fuori Berg, dentro Thelin.

32′: secondo cambio anche per Ventura: fuori Verratti, dentro Insigne.

38′: ultimo cambio per Andersson: fuori Krafth, dentro Svensson.

42′: l’Italia beneficia di una punizione all’altezza della metà campo. Azione insistita da parte degli azzurri che però non riescono a trovare alla conclusione.

45′: 5 minuti di recupero.

49′: ultima occasione per gli azzurri con Insigne, ma il pallone finisce fuori.

FINITA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy